sistema endocrino

Appunto inviato da tedo
/5

il sistema endocrino più tutti gli ormoni (2 pagine formato doc)

SISTEMA ENDOCRINO SISTEMA ENDOCRINO Il sistema endocrino è composto da una serie di ghiandole che diffonde ormoni nel sangue.
Tali ghiandole possono essere costituite da organi ben definiti (come ad esempio la tiroide) oppure da gruppi di cellule delimitati all'interno di un organo (come le isole di Langerhans del pancreas) o ancora da cellule singole di strutture non ghiandolari (come le cellule del sistema APUD nel tubo digerente). Il sistema endocrino ha il compito di regolare la funzionalità dei vari organi per adattarla alle condizioni esterne ed interne. In particolare, il sistema endocrino regola l'equilibrio idrosalino, il metabolismo proteico, lipidico e glucidico, i processi di riproduzione e crescita dell'organismo.
GLI ORMONI Una molecola portatrice di informazione che viene rilasciata nel sangue si definisce ormone. Le ghiandole sono un ammasso di cellule epiteliali o neurosecretrici nelle cui cellule epiteliali vi è la secrezione ormonale, si classificano in ESOCRINE (secernano loro prodotti nei dotti che sfociano a livello di superfici come la pelle) e ENDOCRINE (prive di dotti, secernano i loro prodotti nel liquido extracellulare). Vi sono poi ormoni che vengono rilasciati all'esterno del corpo per comunicare informazioni a organismi della stessa specie: i FERORMONI, ad esempio i segnali di richiamo delle femmine di molti mammiferi nel periodo degli accoppiamenti. Gli ormoni si suddividono in tre gruppi STEROIDEI PEPTIDICI DERIVATI DAGLI AMINOACIDI Gli ormoni sono tipicamente attivi in piccolissime quantità, sono sotto rigoroso controllo, un esempio è la regolazione della loro riproduzione. Gli ormoni sono regolati da sistemi a feedback negativo nei quali si ha l'inibizione del rilascio dell'ormone, appena secreti vengono demoliti. I VARI TIPI DI ORMONI IPOFISI piccola ghiandola sotto ipotalamo, che la controlla; è la fonte di ormoni che stimolano organi produttori, corticale renale e tiroide. E' costituita da 3 LOBI: ANTERIORE o adenoipofisi (che produce più di 6 ormoni, tra cui quello della crescita, che stimola sintesi proteica e crescita delle ossa, inibidisce assorbimento di alcune cellule e stimola scissione di grassi. Inoltre produce prolattina che dopo il parto stimola la secrezione di latte nei mammiferi. Poi produce 4 ormoni tropici, che regolano secrezione in altre ghiandole endocrine, sono il THS, che stimola la produzione di ormoni nella tiroide, l' ACTH , riguarda la produzione di cortisolo, e i 2 gonadotropine, FSH e LH), che agiscono sulle gonadi (testicoli e ovaie) e sulla produzione dei gameti. INTERMEDIO (fonte dell'ormone che stimola i melanociti) POSTERIORE o neuroipofisi (deposito per ossitocina, accelera contrazione favorendo parto ed è responsabile della fuoriuscita del latte, e ADH ,fa diminuire escrezione di acqua da parte dei reni) IPOTALAMO Situato nell'area dell' encefalo. Sintetizza ossitocina, ADH e FATTORI DI RILASCIO ( che stimolano la secrezione di ormoni da parte di adenoipofisi. Raggiungono ipo