L'atmosfera: riassunto breve

Appunto inviato da krikp
/5

Descrizione delle caratteristiche dell'insieme dei gas che circondano la Terra ed è trattenuta ad essa mediante la forza gravitazionale. Riassunto breve di scienze sull'atmosfera (3 pagine formato doc)

L'ATMOSFERA RIASSUNTO BREVE

L'atmosfera.

Che cos’è l’atmosfera? L’atmosfera è un’insieme di gas che circonda la Terra ed è trattenuta ad essa mediante la forza gravitazionale. Essa è molto importante per la vita degli esseri viventi. Infatti è come se fosse un grande schermo che protegge la Terra dalle meteoriti e dalle radia-zioni ultraviolette del Sole. Inoltre regola il processo di riscaldamento della superficie terrestre ridistribuendolo mediante i venti e rende possibile il ciclo dell’acqua.
L’atmosfera è formata da più strati e il passaggio d uno strato all’altro avviene attraverso delle zone di transizione chiamate PAUSE.
Il 1° strato di atmosfera si chiama TROPOSFERA inizia a contatto della superficie terrestre fino a raggiungere uno spessore di 15km.
In questo strato avviene la maggior parte dei  feno-meni meteorologici e nella parte più bassa troviamo l’ARIA costituita da ossigeno e azoto.

L'atmosfera terrestre: riassunto

ATMOSFERA TERRESTRE RIASSUNTO

Il limite superiore della TROPOSFERA viene chiamato TROPOPAUSA la così detta zona di transizione. Segue poi la STRATOSFERA e raggiunge circa i 40-50km di altezza. La sua com-posizione è quasi uguale a quella precedente ma è più rarefatta. In questo strato troviamo l’ozono molto importante perché assorbe la maggior parte dei raggi ultravioletti dannosi per la salute. Continuando a salire troviamo la STRATOPAUSA che si unisce alla MESOSFERA dove i gas sono ancora più rarefatti e una diminuzione di temperatura he raggiunge circa  -90°C. A questo punto circa a 80-90km di quota troviamo la MESOPAUSA che collega lo strato precedente allo stato successivo chiamato TERMOSFERA.  Qui la temperatura raggiunge cir-ca i 1000°C. Le molecole dei gas si trasformano in particelle dotate di cariche elettriche e in coincidenza dei poli si può assistere a dei fenomeni luminosi chiamati aurore polari. La TER-MOPAUSA è un’altra zona di transizione che si trova circa a 500km per poi passare all’ESOSFERA dove in questo punto per l’altissima temperatura le particelle non sono più soggette all’attrazione gravitazionale e di conseguenza l’atmosfera sfuma nell’universo

L'atmosfera: riassunto

L'ATMOSFERA RIASSUNTO DI SCIENZE

L’atmosfera dall’origine della Terra non è sempre rimasta invariata, infatti nel corso dei primi millenni  della Terra si è mutata fino a diventare l’atmosfera che conosciamo ora in base a tre cambiamenti importanti. Quando la Terra era fusa e rovente, l’atmosfera era composta pro-babilmente de idrogeno ed elio, gli elementi più abbondanti della nube cosmica da cui si formò il Sistema Solare. Per la loro leggerezza e per il fatto che la forza di gravità  non era molto forte si dispersero nello Spazio. Un’altra atmosfera cominciò a formarsi con i gas provenienti dall’interno della Terra; i quali erano principalmente:  84% vapore acqueo (H2O), 1% meta-no(CH4), 14% anidride carbonica(CO2), 0,23% azoto (N2) e  0,77% altri gas.

CARATTERISTICHE DELL'ATMOSFERA

1° cambiamento importante: Quando la temperatura della superficie terrestre scese sotto dei 100°C, il vapore acqueo comin-ciò a condensare e si formarono i primi oceani. Alla fine di  questo percorso l’atmosfera era formata da CO2, CH4, N2 e altri.
2° cambiamento importante: L’anidride carbonica dell’atmosfera si sciolse nelle acque, dove unendosi al silicato di calcio ed altri silicati già presenti nelle acque, diede origine alla formazione di carbonato di calcio e ossi-do di silice. Tutti questi erano pochissimo solubili e si depositarono sul fondo marino. In tal modo l’atmosfera si impoverì progressivamente di CO2. Dopo un miliardo di anni tutta la CO2 si era trasformata in rocce sedimentarie. Il maggior costituente dell’atmosfera ora era il metano.