Le stelle: riassunto

Appunto inviato da silviasilvia94
/5

La nascita, lo sviluppo e le caratteristiche delle stelle: riassunto (2 pagine formato doc)

LE STELLE RIASSUNTO

Nascita di una stella.
Nascita, fase stabile, ultime fasi dell'evoluzione.

Globuli di Bokm protostelle, fase di stabilità, Supernovae, nane bianche, buchi neri.
Nello spazio interstellare non c’è il vuoto, ma è sempre presente una certa quantità di gas (H2) e polveri ( grafite, ghiaccio, silicati, ferro).
-La densità è compresa tra 1 e 10 atomi per cm3.
-La temperatura è di pochi gradi Kelvin
-All’interno agiscono forze repulsive (agitazione termica, forza centrifuga, campi magnetici) e forza gravitazionale.
• Alcune zone dello spazio interstellare sono così ricche di materiale, pur avendo bassa densità, che prendono il nome di nebulose, perché osservate al telescopio appaiono come nubi.
-Le nebulose oscure sono nubi fredde rese visibili solo sullo sfondo di una nebulosa luminosa
-Le nebulose oscure hanno una densità di circa 1000 atomi per cm3
-Ed una temperatura di decine di Kelvin

Cosa sono le stelle. Definizione e caratteristiche

LE STELLE SCIENZE DELLA TERRA

• In una nebulosa si trovano in equilibrio due forze opposte:
-la forza di gravità, che attira tra loro tutte le particelle;
-la forza repulsiva, dovuta all’agitazione termica che tende ad allontanarle.


-Se lo stato di equilibrio è alterato e la forza di gravità prende il sopravvento in diversi punti della nube iniziano dei locali collassi gravitazionali.
I centri di aggregazione gravitazionali all’interno delle nebulose sono detti globuli di Bok, dal nome dell’astronomo che per primo li individuò negli anni Trenta del secolo scorso.
Le loro dimensioni iniziali sono di circa 100.000 U.A.
Se ne formano migliaia all’interno di una nebulosa oscura.
-La Testa di Cavallo è una nebulosa oscura, formata da gas e polveri che assorbono la luce proveniente dalla retrostante nebulosa a emissione, composta invece da gas che viene ionizzato dalle giovani stelle che vi si trovano.
-Durante un periodo di circa 100.000 anni il globulo continua a contrarsi, aumentando la temperatura al suo interno; in questa fase inizia a ruotare intorno all’asse che passa per il baricentro.

Le stelle, il sole e le galassie: riassunto

LE CARATTERISTICHE DELLE STELLE: RIASSUNTO

• Quando le dimensioni sono di circa 100 U.A. e la temperatura è salita a circa 10.000K Inizia la fase di protostella.
Una protostella è una stella nella fase iniziale della vita, in cui non si sono ancora innescate le reazioni nucleari (fusione idrogeno).
E’ osservabile solo all’infrarosso, l’unica radiazione con lunghezza d’onda che riesca ad attraversare le nubi di polvere e gas.
-L’aumento di temperatura avviene a scapito dell’energia potenziale gravitazionale (Helmholtz)
L-a parte centrale della protostella ruota vorticosamente, tanto che il materiale periferico si dispone su un disco. La temperatura sale provocando l’espulsione degli strati più esterni di gas lungo l’asse di rotazione.

La sfera celeste: riassunto

LE STELLE RIASSUNTO TERZA MEDIA

-Se la massa della protostella è inferiore a 0,08 masse solari, non viene raggiunta la temperatura che innesca le reazioni nucleari e la stella mancata si spegne, trasformando in radiazione elettromagnetica tutta l’energia gravitazionale in questo caso si parla di nana bruna.
• Una nana bruna è un oggetto substellare che non supera lo stadio di protostella, non avendo massa sufficiente per innescare la fusione dell’idrogeno.
Se invece la massa della protostella è superiore a 0,08 masse solari, la temperatura del nucleo raggiunge i 10 milioni di gradi K e si innesca la fusione dell’idrogeno.

Tutto sui buchi neri

L'approfondimento su vita e scoperte di Stephen Hawking