Scienze delle finanze

Appunto inviato da verydalo
/5

Riassunto del programma di scienze delle finanze del quinto anno di ragioneria: settore pubblico dell'economia, politica finanziaria, obiettivi e strumenti delle finanza pubblica, spesa pubblica ed effetti, entrate pubbliche, imposta, principi di equità impositiva, effetti economici dell'imposizione, bilancio dello stato, debito pubblico, beni dello stato, imprese pubbliche (41 pagine formato doc)

I bisogni pubblici I bisogni economici possono essere avvertiti dall’uomo, e quindi si parlerà di bisogni individuali (cioè che l’uomo li avvertirebbe anche se vivesse isolato, come ad esempio l’alimentazione), ma anche dalla collettività, e sono detti quindi collettivi (cioè tutti quei bisogni che non avvertirebbe se non vivesse a contatto con i suoi simili, come ad esempio la difesa da attacchi, la tutela delle persone e dei beni).
La distinzione tra bisogno individuale e bisogno collettivo si basa su un criterio soggettivo, se vengono avvertiti individualmente o collettivamente. Bisogni pubblici e bisogni privati I bisogni pubblici sono quelli soddisfatti dalla pubblica amministrazione, attraverso l’erogazione di beni e servizi pubblici.
I bisogni privati sono quei bisogni soddisfatti da noi stessi, attraverso l’acquisto dei beni e dei servizi. La distinzione tra bisogni pubblici e privati si basa su un criterio oggettivo, cioè se i beni e i servizi atti a soddisfarli appartengono alla Pubblica amministrazione oppure sono oggetto di scambio nel mercato.