Il sistema di sicurezza sociale: definizione

Appunto inviato da biondinaempoli
/5

Cos'è la sicurezza sociale e il sistema di sicurezza sociale nella Costituzione (3 pagine formato doc)

SICUREZZA SOCIALE: DEFINIZIONE

I sistemi di sicurezza sociale. La sicurezza sociale aiuta le persone in caso queste si trovino in situazioni di bisogno.

Il limite entro il quale questo compito spetta alla comunità viene stabilito dal legislatore che decide :
- modalità di intervento
- campi di intervento
- finanziamento delle prestazione erogate.
La sicurezza sociale si fonda sul diritto soggettivo alla protezione sociale, a favore di coloro che si trovano in adeguate situazioni di bisogno (previste dalla legge). Questo diritto rappresenta anche un obbligo per gli enti e gli organi che erogano questi servizi.
Proprio questo “obbligo” distingue la protezione sociale da altre forme di assistenza volontarie come la beneficenza.

I diritti dell'uomo: riassunto

COSA SI INTENDE PER SICUREZZA SOCIALE

La sicurezza sociale scaturisce anche da altre fonti come:
- dovere inderogabile di solidarietà (si rivolge a tutta la comunità)
- principio di eguaglianza sostanziale (l’individuo deve esser in grado di svolgere con dignità la sua vita collettiva)
- Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo (1948: protezione sociale come diritto inviolabile)
- Carta dei diritti fondamentali dei cittadini dell’Unione Europea (protezione sociale come diritto inviolabile)
- Costituzione per l’Europa (2004 con il trattato di Roma)

L'affermazione della dignità umana: tema

SICUREZZA SOCIALE: COSTITUZIONE

Nella nostra Costituzione:
- art 38: garantisce l’assistenza e la previdenza sociale: “ogni cittadino sprovvisto dei mezzi necessari per vivere deve essere mantenuto dall’assistenza sociale. I lavoratori, in caso di malattia, infortunio, invalidità, vecchiaia e disoccupazione involontaria, hanno diritto ad essere preveduti ed assicurati dalla previdenza sociale”
- art 32: “La Costituzione tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e garantisce agli indigenti cure gratuite”
Forme di tutela:
- previdenza: accantona quote di reddito per far fronte ad eventi futuri prevedibili (pensioni), si occupa solo dei lavoratori.
- assistenza: erogazione di prestazioni gratuite in modo da far fronte a bisogni attuali. Si occupa di tutte le persone.
- Tutela della salute: interviene in modo da prevenire malattie e riabilitare gli stati di invalidità (recupero integrità fisica e mentale = fondamentale diritto individuale).