Riassunto di scienze della terra

Appunto inviato da lucacorda96
/5

riassunto di scienze della terra tra i quali struttura interna, onde sismiche e campo magnetico (1 pagine formato doc)

Riassunto di scienze della terra - SCIENZE DELLA TERRA - DEFINIRE IL GRADIENTE GEOTERMICO E SPIEGARE PERCHÉ, OLTRE UNA CERTA PROFONDITÀ, NON PUÒ ESSERE UTILIZZATO PER DETERMINARE LE VARIAZIONI DI TEMPERATURA IN RELAZIONE ALLA PROFONDITÀ (10 RIGHE) - si intende l’aumento espresso in gradi centigradi della temperatura ogni 100 metri di profondità.

Il grado geotermico è l’intervallo di profondità cui corrisponde un aumento di temperatura di 1 °C e in media è di 39 m. misurando il gradiente geotermico dalla superficie il nucleo avrebbe una temperatura di circa 190000 °C impossibile perché comporterebbe la fusione della Terra.


Leggi anche Riassunto di astronomia e scienze della terra

Ne consegue che la temperatura a una certa profondità del mantello non può superare il suo punto di fusione, la temperatura appurata del centro della terra è intorno ai 5000 °C qui però la pressione elevatissima (circa 3500 kbar) non permette la fusione.
RIASSUMI LE INFORMAZIONI SULLA STRUTTURA INTERNA DELLA TERRA RICAVATE DALLA PROPAGAZIONE DELLE ONDE SISMICHE; IN PARTICOLARE SPIEGA COS’È E COME SI FORMA LA ZONA D’OMBRA.

Leggi anche Sintesi di scienze della terra

le ipotesi sulla struttura interna della terra proviene della geofisica, studia componenti della terra basandosi su indagini sismiche. Le onde sono riflesse da superfici di discontinuità, che separano zone con proprietà chimiche e fisiche differenti. Lo onde P (prime), longitudinali, si propagano nei solidi e nei fluidi. Le onde S (seconde), trasversali, si propagano solo nei solidi. I cambiamenti di velocità indicano le variazioni di temperatura e pressioni. La crosta (involucro più esterno), Mantello superiore ( costituita da una zona di bassa velocità  le onde s dappertutto le onde p solo in certe zone); zona di transizione(struttura minerali molto densi fa aumentare velocità onde), mantello inferiore (caratterizzato dalla variazione dei gradienti di velocità e densità), nucleo esterno (allo stato liquido, la velocità delle onde p decresce mentre le onde s non passano), nucleo interno (vengono di nuovo trasmesse le onde S, per questo si ritiene che il nucleo sia solido anche se vicino al punto di fusione).

Leggi anche Riassunto della storia della terra

fascia non raggiunta dalle onde P (zone d’ombra delle onde p) fascia situata tra 11000 e 16000 km dall’epicentro corrisponde alla distanza angolare di 103° e 143°. Zona d’ombra delle onde S, tra 103° e 180°  per distanza superiori a 11000 km dall’epicentro le onde S non raggiungono direttamente la superficie
COSA S’INTENDE PER SUPERFICIE DI DISCONTINUITÀ NELLA STRUTTURA INTERNA DELLA TERRA? (10 RIGHE)
le ipotesi sulla struttura interna della terra proviene della geofisica (studia componenti della terra basandosi su indagini sismiche, elettriche, radiometriche). dallo studio delle oscillazioni libere generate dalle onde sismiche, dalla tomografia sismica, si può costruire modello struttura interna. Le onde sono riflesse da superfici di discontinuità, che separano zone con proprietà chimiche e fisiche differenti.