Riassunto sul sistema solare

Appunto inviato da chiaracrocitti00
/5

Il sistema solare: riassunto sulle leggi di Keplero, com'è nato il sistema solare, come si è formato il sole, la fusione nucleare, i pianeti rocciosi e gassosi, asteroidi e comete, Plutone e Caronte (4 pagine formato doc)

RIASSUNTO SUL SISTEMA SOLARE

Il sistema solare. Il sistema solare ha una forza gravitazionale più grande rispetto a tutti i pianeti.
Tutti i pianeti orbitano intorno al sole con un moto di rivoluzione studiato da Keplero:
Le leggi di Keplero:
1.    L’ orbita ha una forma di ellisse, con il sole in uno dei due fuochi.
2.    Ogni pianeta nel corso dell’orbita si muove più velocemente quando è vicino al Sole, più lentamente quando ne è lontano.
3.    I diversi pianeti percorrono la loro orbita con velocità medie diverse:il moto è più lento per quei pianeti che orbitano a distanza maggiore dal Sole.
COME E' NATO IL SISTEMA SOLARE
Il Sistema Solare si è formato da granelli che con un’ attrazione si sono compatti , così da creare una sfera di sabbia che man mano, grazie sempre all’ attrazione, il suo volume continuerà ad aumentare.

La parte più interna alla palla era più solida, infatti ha dato origine ai pianeti rocciosi (Mercurio, Venere, Terra e Marte), invece la parte più esterna essendo principalmente formata da gas ha dato origine ai pianeti gassosi (Giove, Saturno, Urano e Nettuno).
Fanno parte del Sistema Solare  anche gli asteroidi che potrebbero essere residui della nube e che non sono riusciti a compattarsi e a formare un nuovo pianeta.

Il sistema solare: riassunto breve


IL SISTEMA SOLARE E I SUOI PIANETI

Il sole. Come si è formato? Il Sole si è formato grazie ad una elevatissima quantità di gas che sotto l’effetto della proprio gravità , la sfera di idrogeno ha continuato a contrarsi: così la sua parte interna è diventata sempre più densa e si è trovata sottoposta a una pressione enorme. Il gas era talmente ad una temperatura elevata che si è formato in plasma. La palla trovandosi  in quelle condizioni ha dato origine a una fusione nucleare.
FUSIONE NUCLEARE: i nuclei degli atomi di idrogeno riescono a superare la repulsione dovuta alle loro Cariche elettriche positive e si fondono a formare nuclei di elio.
Come è strutturato?
1.    NUCLEO: nella parte centrale avvengono tutte le fusioni (è circa il 2% di tutto il volume del sole).
2.    ZONA CONVETTIVA: zona dove c’è un flusso continuo di plasma che sale verso la foto sfera e poi essendosi raffreddata riscende con un moto convettivo.
3.    FOTOSFERA: l’ultimo strato del Sole e al telescopio appare formata da tanti granelli luminosi.
4.    MACCHIE SOLARI:queste macchie si è notato che si spostano con il passare del tempo: infatti il Sole gira su se stesso per un periodo di 27 giorni.
5.    CROMOSFERA: è quella che emette la luce rossa, ma è sovrastata anche da altre luminosità date dalla fotosfera.
6.    PROTUBERANZE: spettacolari getti di plasma curvati dal campo magnetico solare.
7.    CORONA: è molto rarefatta, cioè molto densa quindi la sua luminosità è modesta e normalmente non è invisibile.
8.    VENTO SOLARE: insieme di particelle energetiche del Sole che si proiettano nello spazio.
9.    AURORE e le TEMPESTE MAGNETICHE.

Il sistema solare e l'universo: riassunto


SISTEMA SOLARE: RIASSUNTO PER ESAME

I pianeti rocciosi:
1.    MERCURIO: il pianeta più vicino al Sole. È ricoperto di crateri e non ha atmosfera. Durante il suo giorno ha una temperatura di 400 °C e nella notte arriva a -200 °C.
2.    VENERE: le sue dimensioni sono quasi uguali a  quelle della Terra. Fitte nubi di vapore acqueo e acido solforico l’avvolgono , e l’effetto serra genera una temperatura alla superficie di circa 460 °C ed è il posto più caldo di tutto il Sistema Solare.
3.    TERRA: è abbastanza grande e si trova alla giusta distanza dal sole. Ha un atmosfera e ha la possibilità di avere l’acqua allo stato liquido. Grazie agli elementi che si hanno in questo pianeta c’è la presenza di vita. La Terra ha un satellite: la Luna che è il più grande satellite di tutto il Sistema Solare.
4.    MARTE: è un deserto polveroso e ghiacciato. L’atmosfera è molto tenue, ma con venti forti a causa della grande escursione termica. Il pianeta ha dei crateri erosi a causa delle tempeste di sabbia.
I pianeti gassosi:
1.    GIOVE: il pianeta più grande di tutto il Sistema Solare. Giove è formato per la maggior parte da idrogeno ed elio. Giove ha decine di satelliti. Se Giove avesse avuto un po’ più di gas si sarebbe accesa con una fusione nucleare come il Sole.
2.    SATURNO: i suoi spettacolari anelli ne fanno uno dei corpi celesti più belli. Saturno ha una 30ina di satelliti:il più grande Titano , dotato di una propria atmosfera.
3.    URANO:la sua asse di rotazione è quasi perpendicolare  a quello degli altri pianeti: anziché ruotare come una trottola , rotola come una palla. Questa particolarità ha avuto origine da un urto di qualche asteroide. Urano ha anche una ventina di anelli.
4.    NETTUNO: è stato scoperte nella metà dell’ 800 ,quando gli studiosi hanno capito che l’orbita di Urano non era esattamente come secondo la legge di Newton, allora si pensava che la strana rotazione di Urano derivasse dalla gravità di questo pianeta ancora sconosciuto.