La stratificazione sociale

Appunto inviato da lasuggeritrice
/5

definizione di stratificazione sociale e i suoi due possibili tipi: la schiavitù e il sistema indiano di caste sociali (2 pagine formato doc)

La stratificazione sociale - LA STRATIFICAZIONE SOCIALE.

La Stratificazione sociale è una disuguaglianza basata su delle categorie; una categoria sociale è costituita da individui aventi in comune più caratteristiche (es. il grado di istruzione, le condizioni economiche ecc.). Le categorie si dispongono in ordine gerarchico ed è difficile che un individuo appartenente ad una categoria bassa possa risalire di posizione.

Leggi anche La stratificazione sociale per Weber, Marx, Wright, Parking, Blau e Dunckan

In questo caso, si dice che:
- La modalità ascendente complica lo spostamento da una categoria più bassa ad una più alta (es. un contadino che diventa manager di una società);
- La modalità discendente complica lo spostamento da una categoria più alta ad una più bassa (un membro del Parlamento perde il prestigio politico, ma non il rispetto);

Leggi anche La mobilità sociale di Pisati

Per una singola persona non è semplice cambiare il proprio stato di appartenenza nell’arco della sua vita, dunque è limitato dalla mobilità intragenerazionale.
Quando, invece, vari individui di una stessa generazione hanno il medesimo problema, si parla di mobilità intergenerazionale.