L'età carolingia: riassunto

Appunto inviato da stesteste89
/5

l'età carolingia e le principali caratteristiche dell'arte in quel periodo (2 pagine formato doc)

L'ETA' CAROLINGIA: RIASSUNTO

Età Carolingia.

774 : gran parte dell’Italia viene annessa all’impero carolingio.
I franchi si erano assediati in Francia e si espansero; il dominio longobardo in Italia termina con la loro vittoria.
Carlo Magno si fa nominare imperatore per esser riuscito ad unificare di nuovo tutte le terre e avvia un programma di rinascita dell’arte romana; rinascita carolingio.
- Palazzo di acquisgrana : cappella di acquisgrana
Pianta centrale. Carlo Magno si rivolge ad architetti legati all’età romana-bizantina
Spazi articolati.
Il trono di Carlo Magno sopra per accentuare la sua importanza.
Gli archi a tutto sesto retti da grossi pilastri (Roma imperiale); sono la forza e la potenza gli elementi trasmessi da quell’architettura.
Le transenne al secondo piano sono in bronzo fuso, tecnica tipica romana; la forma è molto geometrica, il bordo in alto ha un motivo floreale tipica classica.
Solo alcune città sono toccate da questa influenza: Roma e Milano.

Arte carolingia e ottoniana: riassunto


RINASCITA CAROLINGIA: RIASSUNTO

Sant’Ambrogio
Fine età romana come chiesa paleocristiana. Con Carlo Magno vengono effettuati interventi nella zona absidale. Altare con incastrate più di 4000 gemme, con le reliquie dove una volta c’erano le spoglia dei 2 martiri a cui era dedicata e quelle di sant’Ambrogio. Viene anche innalzato un campanile del monastero benedettino.
Croce e progressione aritmetica di quadrati basata sul 3 in verticale.
Simboli degli evangelisti sulle braccia della croce. Cristo al centro. Gli altri quadrati illustrano scene della sua vita.
Il tetto è a volta a crociera in stucco. Nei quattro timpani in alto si vede Cristo che trasmette il rotolo della legge e le chiavi a Pietro e Paolo.
Sugli altri triangoli Sant’Ambrogio e gli altri due, la figura della vergine e nel quarto un vescovo con due figure maschili.
Per le figure presenti sono state accostate al tempietto longobardo di Cividale.

Riassunto sui carolingi


ARTE CAROLINGIA: RIASSUNTO

Dominio carolingio – ottoni
Monasteri e abbazie – Chiaravalle.
Le abbazie sorgono dai benedettini. San Benedetto da Norcia fonda il primo monastero. Dopo la sua morte in età longobarda verrà fatta Montecassino.
- San Vincenzo Avolturno; le case sono venute fuori scavando. Hanno trovato una cripta di una delle chiese di San Vincenzo Avolturno, con gli affreschi intatti. È dipinto un abate, Eppifanio, un abate di S. Vincenzo, e l’aureola quadrata indicava che il personaggio era ancora in vita nel momento in cui è stato dipinto.

L'Impero carolingio: riassunto


ARTE CAROLINGIA PERIODO

Soglie dell’anno 1000 – periodo carolingio e ottoniano
-    aumento della popolazione
-    miglioramento dell’agricoltura, maggese
-    miglioramento generale
-    ripopolamento delle città abbandonate nell’altro medioevo
città differenti da quelle romane che dipendevano da Roma.