La nascita del Design in Inghilterra

Appunto inviato da ladyguitarist
/5

origine del Design, Ruskin e Morris. Riassunto sulla nascita del design in Inghilterra (4 pagine formato doc)

NASCITA DEL DESIGN IN INGHILTERRA

La nascita del Design in Inghilterra e William Morris.

L’attenta progettazione degli oggetti d’uso destinati a una produzione seriale se non proprio industriale caratterizza l’Inghilterra già dalla fine del ‘700 (ceramiche di Wegwood) e il movimento di Arts and Crafts nasce da questa tradizione. Lo sviluppo dell’industria e  il rapporto tra industria e artigianato costituiscono il nucleo problematico con cui si confrontano i maggiori esponenti di un dibattito molto ricco ed articolato.
Si noti che l’organizzazione industriale, inizialmente, aveva portato alla produzione di oggetti che tendevano ad imitare, con materiali differenti e di minor costo e qualità, i prodotti artigianali. Spesso la perduta qualità veniva poi sostituita con elementi decorativi posticci o ridondanti.

Che cos'è il design?


ARTS AND CRAFTS

Per converso il modo di produzione era caratterizzato, secondo uno schema ben presto descritto da Marx, dall’alienazione dell’operaio che veniva utilizzato come una macchina, senza alcuna possibilità di controllare o influire sul processo produttivo.
Già prima di Morris, il movimento di Arts and Crafts aveva avuto particolare impulso dall’azione di Henry Cole, autorevolmente appoggiata dal Principe Albert, proprio in  quanto movimento fondamentale per lo sviluppo dell’economia industriale.
Henry Cole pensa a una stretta connessione con l’industria  e già nel 1845 organizza le Art manufactures, vale a dire laboratori in cui opera un Art-Manufacturer, artista-fabbricante; nel 1849 fonda il periodico Journal of design and Manufactures, dedicato alle “cose familiari dell’uso quotidiano”; si appoggiò alla Society for the Encouragement of Arts and Commerce, nota anche come Society of Arts e cominciò a promuovere una serie di esposizioni di arte applicata. e dopo l’Esposizione Industriale di Parigi del 1849 riuscì, con l’appoggio del Principe Albert, a organizzare la Great Exhibition, in cui culmina il progetto di associare le arti all’industria. Con il ricavato della Great Exhibition fu gradualmente costituito il primo museo di Arti applicate, il Victoria & Albert Museum, in collegamento  col quale Cole realizzo il progetto di una School of Design.

Storia del design: riassunto di storia dell'arte


QUANDO NASCE IL DESIGN

Cole viene poi incaricato di sovrintendere alle scuole di disegno inglesi (che sono un a novantina nel 1864) in qualità di Sole secretary of the department of design;
due sono in sostanza i principi che propone:
A) un concetto di funzionalità nuovo, legato agli oggetti d’uso, su cui chiede che venga trasferita una ricerca di qualità paragonabile all’artisticità fino ad allora riservata all’architettura e alla scultura. Ne deriva il tentativo di attribuire a questi oggetti una forma (per Owen Jones il fondamento è la geometria e i colori vanno legati alle forme in funzione spaziale e percettiva).
B) La necessità di imparare a vedere, intesa sia come principio pedagogico da applicare nelle scuole sia come principio metodologico per arrivare alla progettazione attraverso il confronto delle forme.

Storia del design: tesina maturità