Storia dell'arte: dalla preistoria agli egizi

Appunto inviato da ab98
/5

Riassunto breve ed essenziale di storia dell'arte dalla preistoria agli egizi (2 pagine formato docx)

STORIA DELL'ARTE: DALLA PREISTORIA AGLI EGIZI

Storia dell'arte: dalla preistoria agli egizi.

Il nostro pianeta si è formato approssimativamente circa cinque miliardi di anni fa. La storia dell’uomo appartiene però a una piccolissima parte di questo periodo e di tutta la storia dell’evoluzione della terra.
la fase della preistoria è quella che immediatamente precede le prime grandi civiltà fluviali e monumentali (la storia). La preistoria si divide in due grandi fasi evolutive: L’età della pietra evolutive, formata da tre periodi :IL PALEOLITICO, IL MESOLITICO E IL NEOLITICO; l’età dei metalli che si divide in: ETA’ DEL RAME O ENEOLITICO, ETA’ DEL BRONZO ED ETA’ DEL FERRO.

Tesina sull'arte preistorica

STORIA DELL'ARTE PREISTORIA: RIASSUNTO

-  Paleolitico= età della pietra antica, in questo arco di tempo l’uomo impara lentamente a scheggiare la pietra.

Si ottengono così i chopper, che sono utilizzati inizialmente come arma. Successivamente l’industria si specializza ancora di più con l’amigdala, cioè una pietra realizzata con scheggiature bifacciali.
- mesolitico = età della pietra di mezzo, è una fase di passaggio in cui l’uomo affina ancora di più le sue lavorazioni, iniziano anche le prime forme di addomesticamento di piante e animali.
-  Neolitico= età della pietra nuova, la pietra è perfettamente levigata . L’uomo è diventato ormai sedentario, un abile allevatore e coltivatore, nascono le prime forme di artigianato ( filatura, tessitura, lavorazione dell’argilla per ottenere vasi) e si formano i primi rudimentali villaggi.
- eneolitico = chiamata così perché qua l’uomo scopre il rame ( il metallo più arcaico). Si diffonde principalmente nel Vicino oriente. Non si riusciva ancora a estrarre il rame puro per questo era poco resistente. Era sconsigliato quindi creare grandi strumenti.
- età del bronzo = si crea la prima lega metallica ottenuta grazie alla fusione del rame e dello stagno. Grazie a questo nuovo prodotto è possibile costruire strumenti più perfezionati  e anche nuovi strumenti da guerra.
- età del ferro = inizialmente la sua produzione era limitata, sia nel vicino oriente che in Europa, a causa delle temperature troppo basse per la fusione. Solo in seguito si riesce a sfruttare tanto da creare strumenti da guerra molto superiori rispetto a quelli in bronzo.

PREISTORIA: RIASSUNTO BREVE

Iniziano in questo periodo anche le prime forme artistiche. L’uomo cerca attraverso di essa di allontanare le forze maligne della natura contrarie a lui (temporali) o che non riesce a spiegare ( la morte). Varie forme artistiche sono la scultura e l’arte rupestre. Per quanto riguarda la scultura un esempio solo le veneri, delle statuette di 10-25 centimetri che volevano rappresentare la fertilità, avevano un significato magico-propiziatorio. Secondo gli studiosi esse  dovevano propiziare la fertilità della donna e se seppellite nella terra. Per quel che riguarda le pitture e i graffiti rupestri si può dire che sono state trovate delle fonti a Lascaux (Francia) e Altamira (Spagna).