Sintesi su Wiligelmo

Appunto inviato da simonacatello
/5

breve sintesi sulle opere più importanti di Wiligelmo, scultore italiano dell’XI – XII secolo (1 pagine formato doc)

breve sintesi sulle opere più importanti di Wiligelmo, scultore italiano dell’XI – XII secolo - Wiligelmo è stato uno scultore italiano dell’XI – XII secolo.
Tra il 1099 e il 1106 egli partecipò alla decorazione scultorea della Cattedrale di Modena. Fra i più noti bassorilievi scolpiti da Wiligelmo vi sono quelli della Genesi. L’illustrazione dei vari episodi si svolge in una successione continua al di sotto di una incorniciatura di dieci arcatelle a tutto sesto, con ghiere variamente intagliate a motivi geometrici e floreali.

LEGGI ANCHE Wiligelmo e il Duomo di Modena

Sopra al portale minore di sinistra della Cattedrale vi è un bassorilievo che rappresenta tre diverse scene: la Creazione di Adamo, la Creazione di Eva e il Peccato originale.
All’estrema sinistra appare il Padre Eterno, simbolicamente racchiuso in una mandorla sorretta con grande sforzo da due angeli inginocchiati. Proseguendo abbiamo Dio che plasma Adamo, rappresentato come un uomo nudo, goffo, con il ventre sporgente e le ginocchia flesse. Al centro è rappresentata la creazione di Eva, che viene generata dal fianco destro di Adamo, il quale è disteso addormentato su una roccia in riva a un fiume.

LEGGI ANCHE  La scuoltura gotica