La scoperta dell'America: riassunto

Appunto inviato da frensilicious
/5

Date e luoghi del processo espansionistico, le civiltà precolombiane e l'impatto fra culture diverse. Breve riassunto della scoperta dell'America (4 pagine formato doc)

SCOPERTA DELL'AMERICA RIASSUNTO

La scoperta dell'America.

Il passaggio dal Medioevo all’Età Moderna è senz’altro un fenomeno di importanza notevole nella storia dell’umanità a causa delle sue innumerevoli novità,che hanno interessato la società dell’epoca da qualsiasi punto di vista,a partire da quello politico fino ad arrivare a quello artistico e sociale. Sono numerosi gli eventi che gli storici scelgono come i principali fattori di questo importante processo storico,come ad esempio la guerra dei Cent’Anni,che colpì inevitabilmente i vecchi modi di pensare e introdusse il concetto di nazionalismo,la caduta di Costantinopoli nel 1453,che alterò profondamente gli equilibri mediterranei,la nascita dello Stato moderno, che mise in crisi l’universalismo tipico del Medioevo,la Riforma protestante,o anche la diffusione della polvere di sparo e l’invenzione della stampa a caratteri mobili.

Conseguenze della scoperta dell'America: riassunto

RIASSUNTO SULLA SCOPERTA DELL'AMERICA

Fra tutte questi avvenimenti se ne colloca uno che ha suscitato conseguenze enormi:la scoperta dell’America nel 1492,ad opera del genovese Cristoforo Colombo e della sua ciurma.

Grazie a questa rivoluzione infatti,l’uomo allargherà le proprie vedute ed alimenterà la propria sete di guadagno,introducendo le basi del primo capitalismo e la nascita del colonialismo europeo. Il mondo apparirà più piccolo e accessibile all’uomo,come lo stesso Cristoforo Colombo affermerà successivamente. Da tempo ormai gli europei cercavano nuove vie di comunicazione con l’Oriente a causa dell’irruenta invasione degli Ottomani,che erano diventati i dominatori incontrastati del Mediterraneo e avevano bloccato la principale via di passaggio per il Levante,che attraversava il Mar Rosso e l’Oceano Indiano. Si valutava innanzitutto di passare per le terre africane e di eventualmente giungere in Asia per via mare.

Scoperta dell'America e Cristoforo Colombo: riassunto breve

SCOPERTA DELL'AMERICA RIASSUNTO BREVE

Oltre ai veneziani e ai genovesi, cominciarono ad intromettersi nella rete commerciale anche i portoghesi,i quali volevano aggirare i veneziani, che detenevano il monopolio delle spezie ,e gli arabi,che controllavano invece il mercato degli schiavi e dell’oro. Le espansioni procedevano ininterrottamente fino a quando nel 1455 papa Niccolò V diede il monopolio dell’esplorazione dell’Africa al Portogallo. Questo vivace brulicare di condottieri spinti dalla voglia di novità e di dominio fece si che l’Europa ottenne il primato per aver introdotto un tipo di politica basato sull’espansione su scala mondiale. Ciò fu dovuto alla necessità di cercare il denaro indispensabile per il mantenimento delle grandi monarchie nazionali,fondate su un nuovo tipo di organizzazione statale che non poteva più essere appagato dal semplice prelievo fiscale. Si tratta perciò di viaggi diversi da quelli di Marco Polo e dei mercanti precedenti,poiché non erano nati da un’iniziativa del tutto personale ma da un bisogno nazionale ed economico. Cristoforo Colombo fu il primo ad elaborare l’idea di raggiungere l’Oriente attraverso l’Occidente grazie alla larga diffusione della teoria della sfericità della terra. Inizialmente chiese aiuto al re portoghese Giovanni II,che si rifiutò di finanziarlo poiché il Portogallo era già impegnato ad espandersi lungo le coste africane e non aveva i fondi necessari per quell’impresa. Decise così di recarsi in Spagna,dove ottenne dopo un lungo periodo il consenso da Isabella di Castiglia e la nomina di ammiraglio e governatore delle terre eventualmente scoperte.