Napoleone: le date principali

Appunto inviato da ceciliabarabaschi
/5

riassunto di tutte le date più importanti di Napoleone (10 pagine formato doc)

Napoleone: le date principali.
La Seconda Coalizione antifrancese liberò l’Italia dalla presenza francese.
Ottobre 1799: Napoleone rientrò in Francia e il popolo lo accolse come un liberatore, un conquistatore.
18 Brumaio dell’anno VIII (9 novembre 1799) - Napoleone organizzò un colpo di stato:
10 novembre 1799 - sciolse il Direttorio che venne sostituito da un Consolato composto da 3 membri con a capo Napoleone

Leggi anche Napoleone, l'Europa e le riforme

3 mesi dopo fu varata una nuova costituzione, la Costituzione dell’anno VIII che non conteneva la “Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino” e che prevedeva: 
• Potere esecutivo al Primo Console
• Potere legislativo distribuito tra i vari organismi

Leggi anche Storia della Rivoluzione francese e Napoleone

GOVERNO DI NAPOLEONE
Prima che Napoleone prendesse il potere la 2^ Coalizione aveva già iniziato a disgregarsi (Russi battuti in Svizzera e Russi e Inglese battuti in Olanda).
Nel 1800 quindi contro la Francia restava la flotta inglese e l’esercito austriaco.
Con la Francia c’erano le Repubbliche Sorelle, la Spagna (anti-inglese) e simpatizzava la Germania
14 giugno 1880 – BATTAGLIA di MARENGO: l’esercito austriaco fu sconfitto da Napoleone

Approfondisci con La biografia di Napoleone
 
3 dicembre 1880 – BATTAGLIA di HOENLINDEN: l’Austria fu sconfitta dal generale Moreau che spinse il suo esercito fino a Vienna costringendo l’imperatore alla firma del Trattato di Luneville
9 febbraio 1801 -  TRATTATO di LUNEVILLE: imponeva all’Austria di rispettare il Trattato di Campoformio del 18 ottobre 1797 ed inoltre di riconoscere le “Repubbliche Sorelle”.
Il Trattato di Luneville può essere considerato  la fine della 2^ Coalizione antifrancese infatti, alcuni mesi più tardi, nella primavera del 1802, anche l’Inghilterra  firmò con la Francia la PACE DI AMIENS.
 
.