Rinascimento italiano, riassunto

Appunto inviato da giupix94
/5

Il Rinascimento italiano con riferimento alle corti e a Lorenzo dè Medici. Riassunto sul Rinascimento in Italia (1 pagine formato txt)

RINASCIMENTO ITALIANO RIASSUNTO

Il Rinascimento italiano è un periodo artistico e culturale della storia d'europa, che si sviluppa a firenze tra la fine del medioevo e l'inizio dell'età moderna, cioè tra il 14esimo e il 16esimo secolo.

Questo periodo viene vissuto come un'eta di cambiamento infatti è ancora aperta la questione se esso è da considerare un momento di rottura o di proseguimento del medioevo, anche perchè  i cambiamenti non avvennero all'improvviso e in generale il retaggio medievale non venne abbandonato.
Quando si parla del Rinascimento è difficile stabilire una data di inizio poiché varia in base allo svilupparsi delle diverse discipline.
In generale viene usata la data del 1492 quando avviene la scoperta del nuovo mondo, mentre invece in arte è usata la data 1302 che corrisponde all'anno in cui giotto inventò una nuova tecnica artistica.

Riassuno sul Rinascimento


RINASCIMENTO ITALIANO RIASSUNTO STORIA

Come detto il Rinascimento è un periodo di cambiamento infatti c'è un nuovo modo di vedere l'uomo e il mondo che lo circonda. L'uomo infatti è considerato come una creatura unica in grado di realizzarsi e coltivare le proprie capacità, e grazie a esse vincere la fortuna cioè il destino e dominare la natura modificandola. Quindi l'uomo è libero, sovrano e artefice di se stesso. Questo pensiero però era difeso solo da una èlite ristretta con un'educazione pensata per le cariche publiche. Nonostante la differenza d'istruzione tra letterati e artisti questi ultimi avevano gli stessi valori, e le loro opere suscitavano grande interesse grazie alle loro capacità e l'esperienza sul campo. Infine il Rinascimento è un periodo che porta nuove idee anche nel campo della scienza e della tecnologia, ma  con la decadenza politica ed economica in Italia il rinascimento comincia a spegnersi poiché le cattive vicende politiche fecero nascere una sfiducia verso l'uomo quindi muoiono le forze crative che avevano dato inizio a questo periodo.

Riassunto del Rinascimento italiano


UMANESIMO E RINASCIMENTO: RIASSUNTO

Durante il Rinascimento in Italia si diffonde la conoscenza del greco grazie anche alle famiglie potenti presenti a Milano, Venezia, Roma, Napoli e Firenze. E proprio a Firenze che nasce il Rinascimento grazie all riscoperta dei classici iniziata già con Petrarca e Boccaccio  che nelle loro opere mettevano l'uomo accando a dio. La ricchezza di queste città permette  le grandi conquiste culturali di quest'epoca. Come detto questo nuovo pensiero si sviluppa all'interno delle classi piu alte quindi tutto parte dalle corti italiane grazie ai signori che accoglievano e proteggevano letterati, pittori, scultori, poeti ai quali affidavano il compito di abbellire le loro corti e la città, da qui nasce anche il mecenatismo. La corte piu importante fu quella di Firenze in cui c'era la potente famiglia dei de Medici, in particolare ricordiamo Lorenzo de Medici che è determinante per il piano politico e culturale del 400 Italiano.