Decolonizzazione: cronologia

Appunto inviato da giuggiferrari
/5

Decolonizzazione: significato, cause e cronologia degli eventi principali (3 pagine formato doc)

DECOLONIZZAZIONE: SIGNIFICATO

Decolonizzazione (1945-1975). Decolonizzazione = processo che coincide con l’abbandono dei possedimenti coloniali da parte delle potenze imperiali europee e alla nascita di nuovi stati indipendenti.
Coincide con una nuova forma di predominio economico delle aree meno sviluppate definita neocolonialismo. Questo processo globale si accompagnò ad un radicale mutamento delle relazioni internazionali ed ebbe, come causa e risultato, la fine delle centralità europea nella storia mondiale.
 

Decolonizzazione in Africa: riassunto

DECOLONIZZAZIONE: CAUSE

Cause:
- Prima guerra mondiale e trattati di pace
- Nazionalismo (soprattutto in Asia)
- Principio di autodeterminazione dei popoli
- Incapacità delle potenze europee di varare piani di crescita economica nelle colonie --> rottura del rapporto tra madrepatria e colonie

Gli atteggiamenti delle nazioni occidentali nei confronti dell’indipendenza delle colonie sono differenti e dipendono soprattutto dal ruolo che le colonie hanno per le nazioni occidentali:
- Francia --> “colonie di popolamento”, separazione
- Inghilterra --> separazione netta, Regno Unito favorisce l’indipendenza in modo da poter penetrare il mercato interno delle ex-colonie.

INGHILTERRA - Il Regno Unito, al termine della Prima Guerra Mondiale, avvertì presto l’esigenza di riorganizzare i propri domini perché fu la prima potenza ad affrontare il nazionalismo dei popoli sottomessi.

Commonwealth, 1931 (Nuova Zelanda, Australia, Canada e Sudafrica) --> piena parità giuridica con la madrepatria.
 

Decolonizzazione in Algeria: riassunto

DECOLONIZZAZIONE EGITTO

Egitto:
1882 - entra a far parte dell’impero britannico;
1914 - protettorato inglese, confermato a Versaille (1919-1922);
1919 - prime rivolte contro gli occupanti --> Londra cedette evitò lo scontro frontale e cedette il potere alle élite locali;
28 febbraio 1922 - indipendenza, monarchia sovrana filo-occidentale (1922-1952);
1952 - colpo di stato con Nasser e Naguib;
1956 - nazionalizzazione del Canale di Suez --> per mancata concessione dei prestiti occidentali per la costruzione della Diga di Assuan.
1956 - 1957 crisi di Suez: Regno Unito sostenuto da Francia e Israele contro Egitto;
1957 - Egitto ottiene definitivamente il controllo del canale di Suez e passa sotto l’influenza dell’Unione Sovietica
 

Imperialismo: storica, cause e conseguenze

QUESTIONE PALESTINESE

In Palestina, al termini della Prima Guerra Mondiale si scontrano:
- movimento sionista --> creazione di uno stato ebraico in Palestina promesso dal Regno Unito con la Dichiarazione di Balfour (1917)
- Movimento nazionale arabo --> nascita in Palestina di uno stato arabo sovrano.

1933 - avvento del nazismo provoca l’aumento degli ebrei immigrati in Palestina;
1936 - ribellione araba, repressa --> Londra ipotizza di spartire il territorio;
1940 - 1945 Londra perde di vista la questione palestinese;
1945 - fine della guerra, riaffiorano le speranze degli ebrei per la creazione di uno stato ebraico in Palestina, ma il Regno Unito è contrario e punta alla creazione di uno stato palestinese a maggioranza araba.
1947 - l’ONU propone la nascita di due stati, uno arabo e uno ebraico;
14 maggio 1948 - nascita dello Stato di Israele
 

Decolonizzazione: significato e cause

.