Riassunto sull'espansione di Roma in Italia e nel Mediterraneo

Appunto inviato da nataliasemenenko
/5

riassunto di storia dell'espansione di Roma in Italia e nel Mediterraneo (3 pagine formato docx)

Riassunto sull'espansione di Roma in Italia e nel Mediterraneo - 1.

L'ascesa di Roma nel IV secolo
Nel 483  Roma aveva iniziato un conflitto . Solo nel 396 a.C., i Romani, sotto il comando del dittatore Marco Furio Camillo riuscirono ad avere la meglio, ottenendo così la supremazia non solo sul territorio laziale ma anche su una limitata zona dell'Etruria. Roma non ebbe però molto tempo per godere del positivo risultato di prima guerre, perchè nel 387 a.C. i Galli Senoni discese dal nord e si stanziò tra Emilia e Pianura Padana, dove fondò la città di Midland (Milano).

Leggi anche Riassunto su Roma e cartagine

I Galli si presentarono ai confini del Lazio, dove sconfissero l'esercito romano, aprendosi la strada fino a Roma dove distrussero la città.
Roma, negli anni successivi, si dotò di un'imponente cinta muraria. Di conseguenza, approfittando della propria condizione di supremazia, Roma nel 340 a.C. rimise in discussione le condizioni previste dalla lega latina. Ne nacque un conflitto che si concluse nel 338, con la sottomissione delle città latine e la trasformazione in municipi senza suffraggio, erano cioè città che non avevano più autonomia in politica estera.

Leggi anche Riassunto sull'età di Cesare

2. Le guerre sannitiche e l'espansione verso sud
La Campania aveva sempre presentato uno degli obiettivi dell'espansione di Roma. MA nel corso del IV secolo i Sanniti si era spinta in Campania, costituendo un serio pericolo per l'autonomia delle città greche. Perciò alcune di esse costituirono una lega, guidata dalla colonia greca di Capua, Capua chiese aiuto a Roma nel 343 a.C. che intervenne subito.