Storia dell'Europa: riassunto

Appunto inviato da saretta119
/5

La storia dell'Europa in breve, dalla metà del 1500: Filippo II, Elisabetta Tudor e la "guerra dei Tre Enrichi" (1 pagine formato doc)

STORIA DELL'EUROPA: RIASSUNTO

Filippo II ottenne il Regno di Spagna nel 1556 dal padre Carlo V, regnava su: Spagna, Paesi Bassi, possedimenti italiani, Franca Contea, colonie americane e dal 1580 Portogallo.Trasferì la capitale da Valladolid a Madrid dove costruì l’Escorial.

Consiglio di Stato costituito da uomini di corte definiva la strategia politica generale ed estera. Consiglieri territoriali amministravano Aragona, Castiglia, Italia + colonie americane. Governò attraverso un apparato burocratico e i regni e province affidati a governatori e viceré.
Voleva unire i suoi possedimenti alla fede cattolica, fu il braccio armato della Controriforma. La Spagna dovette la sua prosperità ai metalli preziosi dell’america ma mancava la borghesia x far fruttare la ricchezza e x 3 volte fu dichiarata bancarotta. Grande potenza militare si scontrò con: ottomani sul mediterraneo, contro protestanti nei paesi bassi, contro l’Inghilterra sia x fede k x il mare, contro colonie americane, in Portogallo x la dinastia, nel 1580 unione delle 2 corone.

L'Europa tra il 500 e il 600: appunti di storia

STORIA DELL'EUROPA IN BREVE

Nel 1570 ottomani conquistano Cipro, isola di dominio veneziano, posizione strategica x il commercio, ci fu la Lega Santa voluta da Papa Pio V, Venezia, Chiesa e Spagna. 7 ottobre 1571 battaglia di Lepanto, Turchi sconfitti, nel 1577 Spagna e Turchia firmarono una tregua. Nel 1566 rivolta dei gueux, il capo era Guglielmo d’Orange. Nord calvinisti lotta violenta contro il cattolicesimo, Sud cattolici e favorevoli alla pace con Spagna, 1581 Unione Utrecht dichiarò caduta la monarchia spagnola e Olanda stato indipendente.
Inghilterra consolidò l’allontanamento dalla Chiesa cattolica con Edoardo VI. Salendo al trono Maria Tudor nel 1553  segnò la svolta politica religiosa del regno, era figlia di Caterina d’Aragona, qndi cattolica, voleva riportare l’Inghilterra alla Chiesa di Roma. Nel 1555 il Parlamento approvò la fede cattolica. Il rapporto tra Maria e il paese finì qnd pose fine alle manifestazioni anticattoliche 280 protestanti al rogo, ebbe il nome di Maria la Sanguinaria. Alla sua morte nel 1558 l’erede era Elisabetta Tudor, nata da Anna Bolena e Enrico VIII, l’altra era Maria Stuart cattolica, regina di Scozia.

Storia dell'Europa dal 1870 al 1900: riassunto

NASCITA DELL'EUROPA RIASSUNTO

Il Parlamento era protestante qndi salì Elisabetta. Riportò il protestantesimo, instaurò il mercantilismo-difesa della riserva di moneta e di metalli preziosi-promozione dell’economia nazionale e proibizionismo-unificazione delle condizioni dell’economia nazionale. L’esponente di qst politica fu Jean-Baptiste Colbert. 1600 fondazione della Compagnia delle Indie Orientali. Parte del commercio era in mano ai Corsari, noto corsaro di Elisabetta fu Francis Drake, assaliva navi spagnole e portoghese x portare il bottino in Inghilterra. 1 colonia in america fu fondata nel 1584 e si chiamò Virginia, in onore di Elisabetta(regina vergine).1561 Maria Stuart tornò in patria xk morì il marito Re di Francia Franz II, essendo cattolica voleva riportare quella fede ank in Scozia ma a causa delle rivolte fuggì nel 1567 dove trovò rifugio sotto la corte di Elisabetta ke la fece imprigionare in un castello. Ci furono dei complotti da parte dell’opposizione cattolica dove nel 1570 il Papa scomunicò Elisabetta, Maria Stuart venne giustiziata nel 1587 con l’accusa di aver preso parte ai complotti. Con l’esecuzione di Maria, Filippo II dichiarò guerra a Elisabetta, nel 1588 una flotta spagnola, Invincibile Armata salpò verso l’Inghilterra. 

Storia dell'Europa nel 1500: riassunto