Vichinghi in Italia: origine e storia dei guerrieri

Appunto inviato da carlaspaccia60
/5

Vichinghi in Italia: origine e storia degi guerrieri: riassunto del libro per scuola media "Calvani, scambi tra civilità", vol. 1 (5 pagine formato doc)

VICHINGHI IN ITALIA: ORIGINE E STORIA DEI GUERRIERI

L’Europa vichinga.

(Cap.XII Fonte: "Calvani, scambi tra civilità", vol. 1)
L’invasione dei vichinghi,  fu tra le più importanti per il futuro dell’Europa.
I vichinghi:
•    erano tribù germaniche
•    abitavano nei VIK, che erano strette insenature, ossia i cosiddetti fiordi
•    erano sempre vissuti nelle gelide terre del Nord, le stesse da dove erano partiti i Longobardi
•    commerciavano l’ambra che è una sostanza fossile , di cui le donne romane erano amanti .  (L’AMBRA era considerata magica perché strofinandola attirava corpi leggeri).
•    Erano guerrieri, razziatori e pirati.
MARINAI E COSTRUTTORI DI NAVI
A) Costruivano navi con il legname delle foreste, le cui loro terre erano ricchissime
b) Le loro navi erano veloci e con queste pescavano aringhe.
c) Cacciavano animali da pelliccia che poi rivendevano.

Vichinghi in Italia: origine e significato


GUERRIERI VICHINGHI

La società.
•    Era egualitaria
•    Il capofamiglia era padrone nella sua casa , ma ascoltava i consigli della moglie che aveva grandi responsabilità
•    Mangiavano pesce, di solito crudo, carne di renna e i prodotti della foresta( pinoli, noci e miele)
•    Coltivavano orzo, da cui facevano u tipo di pane non lievitato
•    Facevano, sempre con l’orzo, la birra e spesso si ubriacavano.
La migrazione dei vichinghi
Quando:
verso la fine del IX secolo, dopo spartizione dell’Impero Carolingio
Cosa fecero?

Storia dei vichinghi e divinità


ORIGINE DEI VICHINGHI

I Normanni
A) verso la fine del IX secolo assediano PARIGI
B) CARLO il GROSSO, in principio, sembrò che fosse riuscito a riunire i feudatari dei tre Regni Carolingi,  ma poi rinunciò a combattere gli invasori (Normanni), pagò un tributo per fargli lasciare la FRANCIA.
C) Pochi anni dopo, i Normanni, ripartirono all’attacco e ottennero dal Re un feudo nella regione che chiamarono NORMANDIA.
Le conseguenze:
•    i feudatari deposero Carlo il Grosso
•    cominciarono una serie di lotte
•    il REGNO DI FRANCIA passò a UGO CAPETO,  discendente del  Vescovo che aveva difeso PARIGI.
•    Fu il capostipite dei CAPETINGI.
INGHILTERRA e SICILIA DIVENTANO NORMANNE
A) La Normandia era vicinissima all’Inghilterra ed erano separate solo dal Canale della Manica.
b) In INGHILTERRA: regnava un re anglosassone discendente delle tribù germaniche che erano emigrate lì nel V secolo.
 Nel 1066:
Il Duca di Normandia, GUGLIELMO il CONQUISTATORE: ( cosa fa?):
•    Guida una massiccia invasione sull’isola
•    Sconfigge gli Anglosassoni nella Battaglia di HASTINGS
•    Si impadronisce del trono di Inghilterra, che diventa terra normanna.
I Normanni:
•    Si insediano nell’Italia Meridionale
•    Conquistano la SICILIA , con la benedizione del Papa.

Normanni: riassunto


VICHINGHI IN SICILIA

La Sicilia.
•    Diventa normanna nel 1091, dopo una lunga guerra condotta da RUGGERO I d’ ALTAVILLA.
•    GLI ARABI: sebbene sconfitti , rimangono sull’isola.
•    C’è collaborazione tra Arabi e Normanni, che porta ad un periodo di splendore soprattutto artistico.

.