Prima e seconda rivoluzione inglese: schema

Appunto inviato da marko1288
/5

Prima e seconda rivoluzione inglese: schema specifico sui fattori politici, economici e culturali (1 pagine formato doc)

PRIMA E SECONDA RIVOLUZIONE INGLESE: SCHEMA

Schema della rivoluzione inglese - si infrange l'alleanza tra monarchia e borghesia mercantile dell'età di Elisabetta.

Settari: rifiutano cattolicesimo, calvinismo, anglicanesimo,calvinismo, libera interpretazione della bibbia (cf. anabattisti), Cattolici (irlandesi) Presbiteriani, Calvinisti, Intransigenti, Parlamento Indipendenti: (Congregazionalisti, Calvinismo autonomo, Tolleranti,) New model armi Parlamento: Puritani (teoria stato limitato e non conformismo) Corona: chiesa anglicana di stato (N.B. la dottrina dell'origine divina del potere conferiva agli Stuart la possibilità di risolvere facilmente la questione sulla succesione di conservare l'assolutismo regio, di dettare legge nella vita ecclesiastica e di controllare, attraverso l'ingerenza dei vescovi, anche la vita economia del paese.) Fattori Culturali - Religiosi* Tentativi di restaurazione cattolica Diffusione dei movimenti radicali con forti connotati politici Realisti Cavalieri (Grande Nobiltà, immense proprietà fondiarie)

Prima e seconda rivoluzione inglese: riassunto e cause

RIVOLUZIONE INGLESE: SCHEMA

Gentry Regioni Nord - Ovest Parlamento Testerotonde Mercanti Imprenditori Yeomen (proprietari, coltivatori indipendenti, piccola proprietà borghese, benestanti) Gentry (piccola nobiltà terriera, gentiluomini di campagna) Regioni Sud Est Affittuari e Braccianti ( privi di un podere proprio al servizio di nobili Gentry e Yeomens) Squatters 1651 atto di navigazione Guglielmo III Orange *“le ipotesi interpretative che pretendono di attribuire connotazioni e ragioni definite sia alla parte parlamentare sia alla parte realista si possono difficilmente accettare: in ambedue ghi schieramenti infatti erano rappresentati tutti gli strati sociali e le categorie professionali.” (In Desideri, P.867) cf.

Stone Assolutismo Regio Camera Stellata Ship, money e tasse Corte di alta comissione Parlamento Ripristino prerogative parlamentari e garanzie di libertà (Magna Charta) 1215 Petition of Rights Grande rimostranza Dibattiti Putney e Patto del popolo (1647) Processo e condanna di Carlo I Proclamazione della repubblica da Crowell Abolizione camera Lords (poi restaurata) Habeas Corpus (Carlo II) Bill of Right ( legge sui diritti) Fattori Politici * (Treverlyan - Liberale)

Prima rivoluzione inglese: riassunto

RIVOLUZIONE INGLESE: RIASSUNTO BREVE

Debolezza monarchia degli Stuart Fine necessità assolutismo (guerra Filippo II) Fattori Economici* (Storici Marxisti, Morton, Hill, Mousnier, Hobsbawn - Il più decisivo prodotto della crisi del `600) Crisi del `600 Declino dell'antica aristocrazia feudale Controllo monarchia su industrie e commercio Ascesa borghesia commerciale e manifatturiera Guerra Civile (1648-48) Prima Rivoluzione Inglese 1640-48 Seconda Rivoluzione Inglese 1688-89 (Glorious Revolution) Trasformazione del regime inglese da monarchia assoluta a monarchia costituzionale : ** (Parlamentare, Costituzione Formale: Magna Charta Petition Of Right, Habeas Corpus, Bill of Right. Conseguenze Politiche: Affermazione del sistema parlamentare, Riconoscimento dei diritti del parlamento (che il re non può sciogliere), Si instaura un regime di tacita separazione dei poteri