L'inizio del Medioevo: riassunto

Appunto inviato da pkcolfer
/5

L'Alto Medioevo e i problemi della nuova era. Riassunto dell'inizio del Medievo (2 pagine formato pdf)

L'INIZIO DEL MEDIOEVO RIASSUNTO

Per consuetudine si fa iniziare il Medioevo nel 476, con la deposizione di Romolo Augusto, e si fa finire nel 1492, l'anno della scoperta dell'America.

La definizione di Medioevo nacque nel XV secolo, quando si diffuse la sensazione di appartenere a un'epoca nuova e si cominciò a parlare di quella precedente come della Media aetas (l'Età di mezzo. Questa divisione e queste definizioni sono del tutto convenzionali.
Nel 476 nessuno capì che la deposizione dell'ultimo imperatore d'Occidente, avvenuta nell'indifferenza pressoché generale, avrebbe assunto nei secoli successivi un significato epocale. Soltanto diversi anni dopo la scoperta dell'America gli Europei cominciarono a comprendere l'importanza della data 1492. Il Medioevo si divide in due periodi, l'Alto Medioevo, dal 476 all'anno Mille e il Basso Medioevo, tra l'anno Mille e il 1492.

Le invasioni barbariche e l'inizio del Medioevo: riassunto


ALTO MEDIOEVO RIASSUNTO

La popolazione nell'Alto Medioevo - I demografi ritengono che la popolazione europea sia diminuita dal V all'VIII secolo. Per i due secoli successivi dovrebbe essere rimasta stazionaria oppure essere aumentata molto lentamente. I nati erano superiori ai morti, ma la mortalità infantile era altissima: dove è stato possibile trovare documenti con la descrizione dei componenti di ogni famiglia, si è visto che i figli erano solo due o tre, mentre data la natalità notevolmente alta in secoli in cui non esisteva nessuna forma di controllo delle nascite, ci si aspetterebbe di trovare un numero di figli molto più alto.
Un'agricoltura povera La diminuzione e la scarsa crescita della popolazione poi furono dovute anche alla magra disponibilità di risorse agricole. Prima dell'adozione dei moderni fertilizzanti e delle macchine, la produzione di grano nelle regioni più fertili poteva avere anche una resa di uno a dieci.

Medioevo in sintesi


ALTO MEDIOEVO RIASSUNTO BREVE

Nell'Alto Medioevo erano molto estesi boschi e foreste e le terre coltivate erano poche. Nella maggior parte dei casi non erano ,molto fertili e davano perciò una resa di 3-4 a 1. Ciò significa che per ogni unità di misura di grano seminato se ne raccoglievano tre o quattro e poiché una doveva essere conservata per la semina dell'anno successivo, a disposizione dei contadini rimaneva ben poco. Quando si verificavano delle carestie la fame provocava un elevato numero di morti.

Riassunto del Medioevo


MEDIOEVO RIASSUNTO COMPLETO

Le carestie e le loro conseguenze - La bassa produzione e la difficoltà di conservare per un lungo tempo grandi quantità di cereali senza che fossero infestati da parassiti e si rovinassero rendevano difficilissima la formazione di scorte cui attingere in caso di necessità. Nelle città le carestie provocavano
violente sommosse; la scarsità di approvvigionamento era perciò una delle evenienze più temute dai governanti. Spesso però la rabbia della popolazione non si rivolgeva contro gli amministratori e i sovrani, ma contro una categoria sociale che era vista come la principale causa della fame:quella dei commercianti di cereali, accusati di nascondere i cereali disponibili, per poterli poi rivendere a prezzi molto più elevati.