Lyndon B. Johnson: biografia

Appunto inviato da Ivano_belfiore
/5

Biografia di Lyndon Baines Johnson, il 36esimo presidente degli Stati Uniti d'America (2 pagine formato docx)

LYNDON B JOHNSON: BIOGRAFIA

Lyndon B.

Johnson, il Presidente del Sud che uccise Jim Crow. Nella piccola città di Stonewall, in Texas, il 27 agosto 1908, Lyndon Baines Johnson venne alla luce da una famiglia di umilissime origini. Visse in povertà per gran parte della sua giovinezza, lavorando prima come semplice muratore, poi come insegnante in una scuola al confine col Messico, totalmente lontano dalla vita politica. Fu il deputato Democratico Richard M. Kleberg a prendere Lyndon come suo segretario e ad introdurlo nel mondo della politica. Dopo la laurea in Giurisprudenza alla Georgetown University, Lyndon prese parte alla stesura legislativa del New Deal del Presidente Franklin D.
Roosevelt
, sebbene non condividesse a pieno l’ideologia progressista che il Partito Democratico stava seguendo, preferendo gli ambienti più conservatori tipici dei Democratici del Sud.

La storia di Kennedy: riassunto

LADY BIRD JOHNSON

Nel 1934 sposò Claudia Alta Taylor, detta “Lady Bird”.  Alle elezioni del 1937, Johnson venne eletto membro della Camera dei Rappresentanti per il 10° distretto del Texas. Allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, Lyndon si arruolò in Marina come ufficiale partecipando allo scenario del Pacifico, in particolare alla battaglia di Salamaua-Lea, in Nuova Guinea, venendo poi decorato con la “Silver Star”. Alle elezioni del ’49, Johnson divenne Senatore per lo Stato del Texas, carica che mantenne fino al ’61. Ricoprì tutte le cariche importanti del Partito Democratito in Senato: Whip di Minoranza dal ’51 al ’53; Presidente del Caucus Democratico dal ’53 al ’61; Leader, prima di Minoranza, poi di Maggioranza dal ’55 al ’61. In Senato entrò nell’entourage conservatrice dei Democratici, divenendo un grande amico del Senatore della Georgia, Richard Russell, pur mantenendo forti rapporti con l’ala Liberal, in particolare con il Senatore Hubert Humphrey.

JOHN FITZGERALD KENNEDY

Tentò nel ‘60 di ottenere la candidatura alla Casa Bianca, venendo però scelto come candidato alla Vice Presidenza di John F. Kennedy, il quale riuscì a battere il Repubblicano Richard Nixon, divenendo il 35esimo presidente USA, probabilmente grazie all’aiuto del Sud, che Johnson rappresentava. Il 22 novembre 1963, il Presidente Kennedy venne ucciso da un colpo di fucile mentre si trovava in visita a Dallas, in Texas, insieme alla moglie, al Vice Presidente e al Governatore del Texas Connally, anch’egli rimasto ferito durante l’attentato. Secondo la linea di successione dettata dalla Costituzione, in caso di morte del Presidente o della sua impossibilità di svolgere il proprio incarico, il potere passa al suo Vice Presidente, infatti, sull’aereo che riportava la salma del Presidente a Washington D.C., Lyndon B. Johnson giurò come 36esimo Presidente degli Stati Uniti.