Il misterioso uomo di Altamura

Appunto inviato da sar91
/5

Breve riassunto di una scheda del libro (1 pagine formato doc)

Una straordinaria scoperta Trovare uno scheletro completo è un evento raro.
Un fatto del genere è accaduto nella Grotta di Lamalunga ad Altalamura,situata nella provincia di Bari,nell’autunno del 1993. Lo scheletro, chiamato Altalamura 1,è stato scoperto in una nicchia della grotta, nascosto dietro una parete di stalattiti. Le ossa del suo corpo sono sparse in maniera disordinata, mentre tutt’intorno si trovano ossa di animali e, in un’altra zona, un secondo cranio. Chi era l’uomo di Altalamura? Per poter valutare l’importanza della scoperta ci vorranno decenni di studi. Ad un primo esame gli studiosi hanno affermato che lo scheletro appartiene ad un antico individuo maschio alto circa 160-165 cm.
Altalamura 1 sembra porsi come forma di passaggio tra Homo erectus e l’uomo di Neandertal. Infatti tra questi due tipi mani esiste un buco che l’uomo di Altalamura (o Homo arcaicus) potrà forse colmare. Il mistero della morte L’uomo di Altalamura è riuscito a conservarsi solo perché morì in fondo ad una grotta. Ma come è possibile che sia finito a 11 metri di profondità? E quali furono le cause della sua morte?...