Il Nord America

Appunto inviato da mikebrown
/5

Note molto sintetiche sugli aspetti geografici principali degli Stati Uniti d'America (2 pagine formato doc)

il nord america e gli stati uniti

Il nord america si spinge oltre il circolo polare artico e si addentra nel mar glaciale artico sfrangiandosi in penisole e isole.
Il territorio dell'america settentrionale è bagnato a nord dal mar glaciale artico,ad est dall'oceano atlantico,a ovest dall'oceano pacifico e a sud con le acque del golfo del Messico.

Lungo la costa atlantica si trova la catena degli Appalachi, al centro si estendono le grandi pianure mentre sulla costa del pacifico vi sono i rilievi delle montagne rocciose e della catena costiera.

I fiumi più grandi e più ricchi d'acqua sono: il Mississipi e il San Lorenzo.

Nel pacifico sfociano i fiumi Yukon,Columbia,Sacramento e Colorado.

Il fiume più importante è il Mackenzie.

I laghi più importanti sono il lago Winnipeg ,Superiore, Huron, Ontario,Michigan e Eire.

Gli USA , detti universalmente Stati uniti sono il 4° paese al mondo per superficie dopo Russia,Canada e Cina.

A questo blocco di 48 stati si aggiungono l'Alaska ,e le isole Hawaii , che insieme occupano tutta la fascia centrale del subcontinente dall'atlantico al pacifico .

La costa atlantica è pianeggiante,ha baie estuari e cordoni di isole nel centro-nord

dove il clima è rigido a causa dei venti artici ,mentre a sud è ricca di vegetazione tropicale.

La costa del pacifico è meno articolata, ma ha ottimi porti e ricche vallate .

Confina con due soli stati:con il Canada a nord e a sud con il Messico.

Gli stati uniti sono una convivenza , di genti assai diverse per etnia,religione e cultura,unite dal sogno americano . Ormai queste differenze stanno aumentando , a causa dell'immigrazione dal Messico e dal Centroamerica che ora è di quasi un milione di persone l'anno.
Ora si sta cercando di fissare quote d'immigrazione per proteggere la propria egemonia, anche se l'asilo per i perseguitati politici europei ed asiatici è in aumento.