Prima guerra mondiale: schema riassuntivo

Appunto inviato da flocalupe
/5

La Prima guerra mondiale dall'inizio alla fine attraverso l'analisi delle cause e gli schieramenti. Riassunto della Prima guerra mondiale (4 pagine formato doc)

PRIMA GUERRA MONDIALE: SCHEMA RIASSUNTIVO

La prima guerra mondiale.

Alla vigilia della «grande guerra» l’Europa godeva di un’indiscussa supremazia economica e politica sul resto del mondo. Le maggiori potenze potenze erano, però in concorrenza tra loro, per la conquista di nuovi territori. La tensione era anche alimentata dalla forte crescita economica della Germania che aveva costruito un vasto impero in Asia e in Africa e stava estendendo la sua supremazia anche nei Balcani e in Medio-Oriente.
L’Inghilterra si sentiva minacciata dalla potenza tedesca perciò si avvicinò alla Francia e alla Russia, che a sua volta, si sentiva minacciata dal Giappone e dalla Germania.

Altro schema riassuntivo della Prima guerra mondiale

PRIMA GUERRA MONDIALE: SCHEMA CRONOLOGICO

Così l’Europa alla vigilia del 1914 appariva divisa in due blocchi:
- Inghilterra, Francia e Russia unite nella Triplice Intesa
- Austria, Germania e Italia unite nella Triplice Alleanza.
Le cause reali dello scoppio della guerra furono molteplici:
1.    Il contrasto tra l'imperialismo germanico e l'imperialismo dell'Inghilterra e della Francia;
2.    Le preoccupazioni Anglo Francesi per la crescita industriale e militare della Germania;
3.    La volontà della Francia di Recuperare l'Alsazia e la Lorena strappatele dalla Germania nella guerra del 1870-71;
4.    La rivalità austro-russa nella penisola balcanica;
5.    Le inquietudini dei popoli balcanici e le aspirazioni della Bosnia e dell'Erzegovina a sottrarsi alla dominazione austriaca e ad unirsi al regno di Serbia;
6.    Le mire dell'Italia ad annettere le regioni del Trentino e Venezia Giulia e ad espandersi in Dalmazia e in Albania;
7.    Il particolare clima culturale dell'epoca, incline all'esaltazione della guerra e dell'imperialismo.

Riassunto della Prima guerra mondiale

CONSEGUENZE PRIMA GUERRA MONDIALE: SCHEMA

Il 28 luglio 1914 L’arciduca d’Austria, Francesco Ferdinando venne assassinato, insieme alla moglie, da uno studente serbo.
Il 23 luglio l’Austria inviò un ultimatum alla Serbia. Quest’ultimatum sfociò in una vera e propria dichiarazione di guerra il 28 luglio 1914.
Il 30 luglio 1914 la Russia decise per la mobilitazione delle sue truppe affianco alla Serbia.
Il 1° agosto 1914 la Germania dichiara guerra alla Russia e alla Francia puntando su Parigi, violando così la neutralità del Belgio e del Lussemburgo.
Il 2 agosto l’Italia proclama la sua neutralità, che manterrà fino al 1915, quando entrerà in guerra a fianco dell’ Intesa.
Il 4 agosto l’Inghilterra dichiara guerra alla Germania sentendosi minacciata dall’invasione del Belgio.
Il 5 agosto l’Austria dichiara guerra alla Russia. Subito dopo la Francia e l’Inghilterra dichiarano guerra all’Austria.

Riassunto dettagliato della Prima guerra mondiale: storia, cause e conseguenze

SCHIERAMENTI PRIMA GUERRA MONDIALE: SCHEMA

Schieramenti politici in Italia durante la neutralità.
In questo periodo abbiamo Salandra a capo del governo.
Sonnino è ministro degli esteri.
•    INTERVENTISTI:
di sinistra: Irredentisti democratici (vogliono liberare il Parte moderata: prima paese dal dominio straniero, e  riportare Trento    guerra mondiale è da loro considerata e Trieste all’Italia). Come la 4° guerra di indipendenza per recupera Socialisti riformisti (Bissolati) re i paesi ancora sotto il dominio Austro-Ungarico.

La grande guerra: riassunto