Dittatura spagnola: riassunto

Appunto inviato da misscheriee
/5

Riassunto sulla dittatura spagnola e il franchismo (2 pagine formato doc)

DITTATURA SPAGNOLA: RIASSUNTO

La dittatura franchista.

1937 Servicio Nacional de Trigo, Franco emanò una legge per l’approvvigionamento di pane al popolo, ad ogni famiglia spettava una certa quantità di pane,  non esisteva il libero mercato. Ad occuparsi dell’economia erano Franco e pochi altri.
1938 Franco emanò la “Ley de prensa” con la quale censurò TUTTI i mezzi di comunicazione, e chiude le frontiere alle opere estere. Molti poeti ed autori spagnoli emigrati durante la dittatura conosceranno successo nella loro Patria solo dopo la morte di Franco, perché i loro prodotti venivano considerati pericolosi.
Fuero del trabajo: fine dei rapporti con i sindacalisti
Riconciliazione ed accordo con la Chiesa, al contrario dei Repubblicani.
Franco fece passare la guerra come una crociata, per combattere la laicità della Patria.

Francisco Franco e la dittatura spagnola: riassunto


CARATTERISTICHE DEL FRANCHISMO

Fondamenti ideologici del franchismo:
•    Concentrazione del potere politico in mano a Franco che comportava una non ripartizione deI poteri
•    Anticomunismo; Franco aderisce all’asse Roma Berlino, dopo la guerra abbandona questo tratto “fascista” ma non quello del comunismo che anzi, sbandiera in un ottica di poter prendere accordi con l’USA che intanto era impegnata con la Guerra Fredda.
•    Antiparlamentarismo e antiliberalismo ma solo fino al 59 anno in cui Franco si accorge che sta spingendo la Spagna verso la miseria.
•    Nazional cattolicesimo: Un buon spagnolo doveva essere anche cattolico, il cattolicesimo era un imposizione. Lavora su questo fronte soprattutto sui giovani
•    Difesa dell’unità della patria:  Promuove il castellano a favore delle altre lingue, parlare una lingua diversa non era possibile, era un attentare alla patria.
•    Tradizionalismo: Collega la storia de los Reyes Catolicos alla sua, ripulisce la Spagna da coloro che non son degni d’abitarci; atei, comunisti ecc.
•    Inoltre ANDALUSIZZA la Spagna, Nazionalizza la musica, i balli, i costumi dell’Andalusia e li impone a tutta Spagna in sostituzione alle tradizioni di ogni regione, si parla infatti di Spagna del Tamburello. Dopo la morte di Franco ci fu il desiderio di recuperar tutte le tradizioni.
•    MILITARISMO: In tutta Spagna vi era una forte presenza di simboli militari, Franco ama le parate, (fino al 45 aveva luogo una parata al giorno) le divise, le armi.

Guerra civile spagnola: riassunto breve


FRANCISCO FRANCO GUERRA CIVILE SPAGNOLA

Basi sociali: vi erano delle classi sociali che sostenevano la politica Franchista ed erano i latifondisti  i grandi proprietari terrieri e la grande borghesia, che durante la Repubblica avevano visto intaccati i propri interessi. Un'altra classe a sostegno di Franco era quella dei ceti medi RURALI, profondamente cattolici che temevano la laicità proposta dai repubblicani. Il motivo per cui i tanti dissidenti non si rivoltarono fu che temevano le repressioni e la miseria ed inoltre si sentivano demoralizzati per avere perso la guerra.