Richard Nixon: biografia e scandalo Watergate

Appunto inviato da Ivano_belfiore
/5

Biografia e politica di Richard Nixon, il 37esimo presidente degli Stati Uniti d'America e lo scandalo Watergate (3 pagine formato docx)

RICHARD NIXON: BIOGRAFIA

Richard M.

Nixon, l’uomo del Watergate. Da una famiglia di quaccheri della California, Richard Milhous Nixon nacque il 9 gennaio 1913 a Yorba Linda, a qualche chilometro da Los Angeles, ma pochi anni dopo furono costretti a trasferirsi a Whittier, non molto lontana. La sua giovinezza fu molto dolorosa, segnata dalla morte di due dei suoi cinque fratelli, sebbene fosse uno studente che dava ottimi risultati e, soprattutto, una profonda passione per ogni cosa che faceva, compreso lo sport.
A causa della malattia del fratello maggiore, Harold, Richard dovette rifiutare la borsa di studio per Harvard, preferendo il Whittier College. Nel 1934 poté frequentare la Duke University, nella quale ricevette la specializzazione in legge. Divenne un avvocato abbastanza conosciuto e poté aprire il suo personale studio legale. Nel 1938 conobbe Thelma Ryan, detta Pat.

Lyndon B. Johnson: biografia

NIXON PRESIDENTE

Dopo che si trasferirono a Washington D.C., Richard fu chiamato sotto le armi, prestando servizio presso la Marina durante la Seconda Guerra Mondiale. Dopo pochi anni però venne trasferito negli uffici dell’aereonautica, prima in California, poi a Filadelfia. Nel 1946 Richard venne eletto come membro della Camera dei Rappresentanti per 12esimo distretto della California per il Partito Repubblicano. Come anti-comunista, Nixon fece parte della Commissione che avrebbe preparato il Piano Marshall e della Commissione per le Attività Antiamericane del Senatore McCarthy, una commissione, che, in piena Guerra Fredda, cercava di scovare tutti i comunisti e delle spie sovietiche all’interno della nazione, acquistando grande popolarità. Nel ’50 divenne Senatore della California, ma fu una carica che mantenne per pochi anni, dato che nel 1952, l’ex Generale Dwight Eisenhower lo scelse come suo Vice Presidente alle elezioni presidenziali, elezioni che vinsero con grande vantaggio.

NIXON, WATERGATE

Fu un Vice Presidente molto attivo, compiendo molti viaggi in giro per il mondo, anche in territorio nemico. Famosa fu la visita di Nixon in Unione Sovietica, dove ebbe modo di incontrare il leader sovietico Nikita Chruš?ëv, e dove, oltretutto, elogiò la potenza tecnologica americana anche davanti al Segretario Generale Sovietico, tuttavia questo non privò i due di conservare un rapporto personale abbastanza disteso. Nixon ed Eisenhower vinsero anche il secondo mandato e Nixon fu visto da tutti come il legittimo erede del Generale Eisenhower, tuttavia Nixon fu sconfitto alle presidenziali del ’60 dal democratico John Fitzgerald Kennedy. La sconfitta di un Vice Presidente tanto popolare fu causata, per molti, dal dibattito televisivo dei due candidati, il primo della storia, vinto da Kennedy, sia per la vitalità del giovane candidato, sia per il precario stato di salute di Nixon.