Sinistra storica, Destra storica e Giolitti

Appunto inviato da mariasofia94
/5

L'Italia dopo l'unità, storia e società sotto il governo della Destra, della Sinistra e l'epoca giolittiana (6 pagine formato doc)

La Destra Storica
Situazione Iniziale del Regno d’Italia
Si trovò in difficoltà all’inizio per vari motivi:
Differenza nord/sud, al sud vi era ancora un agricoltura arretrata a causa di mancati investimenti, invece nel nord e nel centro, vi erano piccole e medie aziende ben sviluppate;
Nasce il problema del brigantaggio, problema prettamente meridionale, sviluppatosi in seguito dell’indifferenza dei vari sovrani nei confronti del ceto contadino.
Questi organizzarono delle sommosse per le proprie terre e a questi vi si unirono anche i Borboni.
I briganti non erano altro che un’associazione di contadini che cercavano di combattere l’esercito. Il governo cercò di attuare ogni possibile misura ma il problema persistette ancora;


Diversità tra le varie classi sociali, tra borghesia e ceto medio soprattutto, Massimo D’Azeglio disse “Ora che è stata fatta l’Italia, bisogna fare gli italiani”;
Difficoltà di comunicazione, sia dal punto di vista linguistico che stradale;
Arretratezza agricola ed industriale;
Mancanza di opere pubbliche, come scuole, ospedali, uffici;
Alto tasso di analfabetizzazione;
Alto deficit pubblico.