La fattura, Il contratto di compravendita, L'IVA

Appunto inviato da valiiina
/5

La fattura; gli sconti e le spese; Il contratto di compravendita; Venditore - compratore; L'IVA (3 pagine formato doc)

Il contratto di compravendita: Fattura: Parte descrittiva: dati compratore/venditore, data, n° fattura, sintesi delle principali condizioni contrattuali, informazioni riguardanti ordine della merce e spedizione.
Parte tabellare: importo della merce (prezzo x quantità), - sconti incondizionati, + spese non documentate (es. trasporto con mezzo del venditore), + imballaggi “non fatturati” (hanno valore e aumentano il prezzo), totale imponibile IVA, + spese documentate (trasporto fatto dal vettore), + cauzione x imballaggio a rendere, + interessi x dilazione di pagamento, = totale fattura. Sconti incondizionati: la concessione è già certa all'emissione della fattura (sconti x quantità; a certi operatori o in certi periodi dell'anno).
Calcolati direttamente in fattura portando alla diminuzione del prezzo della merce per il calcolo dell'IVA. Sconti condizionati: concessi x un evento incerto che al momento della fatturazione non si è ancora verificato per questo non presenti in fattura (sconti per scelta di altre modalità di pagamento). Spese non documentate: o a forfait. Riguardano l'addebito di somme per servizi accessori prestati dal venditore (addebiti x operazioni di trasporto). Rientrano nel calcolo della base imponibile e sono assoggettate ad IVA che grava sulle merci oggetto del contratto. Spese documentate: spese accessorie che il V. ha anticipato a 3° per conto del C. sul quale gravano. Es. quando il V. avendo scelto F.M.V. anticipa al vettore le spese di trasporto in nome del C. le spese sono comprovate da documenti, sono pagate dal V. e sono escluse dal calcolo della base imponibile. Imballaggi: in fattura solo se negoziati con queste condizioni: imballaggi fatturati a parte vera e propria cessione di beni da assoggettare a IVA. Imballaggi a rendere: può comparire in fattura la cauzione richiesta dal V. Interessi per dilazione di pagamento: calcolati quando il pagamento della fattura non avviene per pronta cassa. Il contratto di compravendita: La compravendita è il contratto che ha per oggetto il trasferimento di una cosa, o di un altro diritto, verso il corrispettivo di un prezzo. La compravendita è un contratto: bilaterale (i 2 contraenti assumono obblighi reciproci e correlativi); consensuale (si perfeziona con il raggiungimento dell'accordo fra le parti su tutti gli elementi del contratto); a titolo oneroso (ciascun contraente sopporta un onere in cambio di un vantaggio economico); traslativo della proprietà (produce l'effetto di trasferire la proprietà del bene dal venditore al compratore). Obblighi del venditore: consegna della merce; trasferire al compratore la proprietà della merce (con la vendita la proprietà della merce passa al compratore); garanzia dell'evizione (nessuno vanti diritti in precedenza acquisiti sulla merce venduta); garanzia da vizi occulti (la merce non presenti difetti nascosti che la rendano non idonea all'uso cui è destinata). Obblighi del compratore: ritiro della merce; pagamento del prezzo nei tem