Le strutture ricettive

Appunto inviato da misscheriee
/5

Riassunto del capitolo riguardante le strutture ricettive dal volume "Nuovo Turismo" (3 pagine formato doc)

Le strutture ricettive 
Strutture ricettive = gli edifici e gli spazi destinati al soggiorno e al pernottamento dei turisti
Grandi alberghi =>(ossia grandi catene diffuse nel mondo es.
Hilton, Marriot,NH)
Alberghi grandi =>(ha un numero elevato di stanze, servizi, ma non ha uno stile conosciuto)
Strutture self-catering = Alloggi con uso di cucina, questo tipo di struttura è molto richiesta dal turismo di massa, soprattutto quello delle famiglie, per ragioni di: prezzi, spazio,vincoli degli orari (colazione di solito tra le 7.30 e le 9.30 – pranzo 12.30 e 13.30 – cena tra 19.30 e 20.30).


Le tipologie di ricettivo: 
Gli esercizi alberghieri: alberghi, motel, villaggi-albergo
Gli esercizi extralberghieri: residenze turistico-alberghiere, campeggi,villaggi turistici, alloggi agrituristici, case e appartamenti per vacanze, rifugi alpini
Le attività ricettive senza scopo di lucro: ostelli per la gioventù, case per ferie, rifugi alpini gestiti dal CAI
Le attività di accoglienza non convenzionale: sono quelle occasionali messe in atto da famiglie che forniscono servizi di ospitalità, il cosiddetto B&B
Alberghi = esercizi ricettivi aperti al pubblico, a gestione unitaria, che forniscono alloggio, eventualmente vitto e altri servizi accessori, sono considerati alberghi anche i motel che sono attrezzati per la sosta e l’assistenza di autovetture o imbarcazioni e i villaggi-albergo, suddivisi in più unità abitative pur mantenendo servizi centralizzati.


.