Proprietà dei metalli: riassunto

Appunto inviato da mikelep96
/5

I metalli: proprietà chimico-strutturali, proprietà fisiche, meccaniche e tecnologiche, tipi di sollecitazioni statiche, prove e controlli dei materiali (4 pagine formato doc)

PROPRIETA' DEI METALLI: RIASSUNTO

Le proprietà dei materiali
Tecnologia Meccanica: si occupa essenzialmente dei materiali metallici, delle loro applicazioni delle loro lavorazioni.
I metalli, dal punto di vista chimico si dividono in:
Metalli.
I metalli a temperatura ambiente si trovano allo stato solido (eccetto il mercurio), sono buoni conduttori di calore e di elettricità, sono lucenti, non fanno filtrare la luce e possono essere più o meno plastici e resistenti.
Più conosciuti: ferro, oro, argento, piombo, alluminio, rame, magnesio ecc.
Non Metalli.
I non metalli si trovano sia allo stato liquido sia allo stato solido, sono cattivi conduttori di calore e elettricità.
Più conosciuti: carbonio, zolfo, silicio, ossigeno ecc.
Leghe Metalliche.
Le leghe metalliche sono costituite da un insieme di due o più elementi in cui il metallo è presente prevalentemente.

Le leghe possono contenere anche dei non metalli sotto forma di impurezze (involontarie) o volontariamente per ottenere proprietà particolari.
Metallo + Metallo = Ottone (Rame e Zinco)
Metallo + Non Metallo = Acciaio (Ferro e Carbonio)Proprietà dei materiali metallici

Tesina sui metalli e le loro caratteristiche

LE PROPRIETA' FISICHE E CHIMICHE DEI MATERIALI METALLICI

Proprietà chimico-strutturali: riguardano la composizione chimica dei metalli e la loro struttura interna dalle quali derivano le proprietà meccaniche e tecnologiche.
Tra le proprietà chimiche rientrano anche i fenomeni che si producono tra i materiali e l’ambiente esterno.
Proprietà fisiche: riguardano le caratteristiche generali dei materiali , in relazione con gli agenti esterni, quali calore, elettricità, gravità ecc.
Proprietà meccaniche: riguardano la capacità dei materiali di resistere a forze o sollecitazioni esterne.
Principali: resistenza meccanica, resistenza alla fatica, resistenza all’usura, resistenza all’urto, durezza.

Metalli: caratteristiche e proprietà

PROPRIETA' TECNOLOGICHE DEI METALLI

Proprietà tecnologiche: riguardano l’attitudine dei materiali a subire lavorazioni meccaniche.

Vengono controllate utilizzando campioni o provette dei materiali in esame.
Principali: malleabilità, duttilità, imbutibilità, piegabilità, estrudibilità, fusibilità, saldabilità, truciolabilità, temprabilità.
Proprietà chimico-strutturali
I metalli come tutti i materiali non sono perfettamente omogenei in tutti i punti cioè non sono isotropi. Infatti fratturando un metallo e levigando la superficie di rottura con un microscopio a 500 o 1000 ingrandimenti si possono notare tanti cristalli aderenti tra loro ma separati da sottili linee irregolari.
I cristalli a loro volta sono formati da altre particelle (atomi) invisibili anche al microscopio.
Gli atomi di un cristallo sono disposti con regolarità geometrica in modo da formare un reticolo cristallino.
Il reticolo cristallino è una gabbia tridimensionale di linee immaginarie che uniscono i centri degli atomi disposti nello spazio.