excel

Appunto inviato da 89lara89
/5

Sintesi del modulo sul foglio elettronico, tutto su excel (6 pagine formato doc)

Untitled UNITA' DIDATTICA 1: CONOSCERE IL FOGLIO ELETTRONICO CHE COS'E' IL FOGLIO ELETTRONICO Si tratta di un programma interattivo che consente di eseguire calcoli matematici, statistici e finanziari, dai più semplici ai più complessi; uno strumento di lavoro che permette, attraverso le sue innumerevoli applicazioni, di effettuare l'analisi, la gestione dei dati e la loro rappresentazione grafica.
Si può considerare un portentoso quaderno a quadretti, una specie di enorme tabellone a griglia che consente svariati campi di applicazione, tra cui: Esecuzione di calcoli e ricalcali; Composizione di tabelle; Composizione di grafici; Gestione di database. ELEMENTI DELLA FINESTRA DI EXCEL La finestra di Excel è suddivisa in tre parti: la zona superiore, l'area di lavoro e la zona inferiore.
Quando si avvia il programma, Excel crea un nuovo documento con una cartella di lavoro; a piacere possiamo aggiungerne altri o eliminarne. CREARE UNA NUOVA CARTELLA DI LAVORO Creare un nuovo file è come compiere l'azione di mettere sulla scrivania un foglio vuoto a cui si dovrà poi attribuire un nome per poterlo archiviare. Per “nuova cartella di lavoro” si intende un file con il nome generico attribuito provvisoriamente dal programma. NOMINARE E SALVARE UNA CARTELLA DI LAVORO Salvare un file significa attribuirgli un nome e archiviarlo in una cartella su disco fisso o removibile. Quando si salva per la prima volta un file è necessario attribuirgli un nome e una posizione. Per salvare le modifiche su un file aperto: Fare clic sull'icona salva della barra strumenti standard. Dal menu file selezionare salva Premere la combinazione di tasti shift+F12 oppure alt+shift+F2. VISUALIZZARE PIU' DOCUMENTI APERTI I documenti vengono aperti in finestre distinte che appaiono l'una sull'altra, impedendo la visione delle altre; per visualizzarle tutte insieme sullo schermo, dal menu finestra selezionare la voce disponi tutto e poi selezionare una delle funzioni disponibili nella finestra di dialogo per il posizionamento automatico delle finestre. UN AIUTO A PORTATA DI MANO: L'ASSISTENTE DI OFFICE Un modo molto semplice e rapido per chiedere aiuto è premere il tasto F1, oppure digitare la domanda nella casella Ricerca libera in alto a destra dello schermo e premendo invio. Un altro modo per chiedere aiuto è di selezionare dal menu Guida l'opzione Guida in linea Microsoft Word; sullo schermo appare un fumetto con una graffetta animata che si chiama Clippy. È l'assistente di Office. CHIUDERE UNA CARTELLA DI LAVORO Per chiudere solo il documento, fare clic sul pulsante Chiudi finestra posto a destra della barra del menu, oppure dal menu File selezionare Chiudi. Per chiudere il documento e uscire da programma, fare clic sul pulsante Chiudi della barra del titolo, oppure dal menu File selezionare Esci. DIVIDERE I FOGLI IN RIQUADRI I riquadri consentono di visualizzare contemporaneamente diverse aree del foglio do lavoro. Per richiedere la suddivisione della finestra dal men