I delitti della Rue Morgue

Appunto inviato da elmeo
/5

Sintesi della trama del libro "I delitti della rue morgue" di E. A. Poe. (2 pagine formato doc)

Tutto comincia con una strage.
Alle tre di notte, gli abitanti di Rue Morgue vengono svegliati "da una serie di grida spaventevoli", provenienti da un appartamento al quarto piano d'un vecchio stabile, abitato dall'anziana madame L'Espanaye e da sua figlia Camille. Per entrare, i primi soccorritori devono sfondare la porta d'ingresso, solidamente chiusa dall'interno. Lo spettacolo che si trovano di fronte è terrificante: "La stanza è nel più grande disordine; i mobili spezzati e sparsi in tutte le direzioni. I materassi del letto sono stati tolti e gettati nel mezzo dell'impiantito. Su una sedia giace un rasoio intinto di sangue.
Sul camino, due o tre lunghe trecce di capelli grigi che sembrano essere state strappate violentemente dalle radici. Nessuna traccia di madame L'Espanaye: si osserva però una quantità insolita di fuliggine sul focolare; allora si cerca nel camino e (orribile a dirsi!) ne viene estratto il cadavere della figlia, che è stato spinto, con la testa in giù, a viva forza, fino a un bel tratto della stretta apertura!"