"Il libro della Giungla" di Rudyard Kipling

Appunto inviato da silviomartinelli
/5

Scheda sintetica del grande classico scritto da Kipling alla fine del XIX secolo (1 pagine formato pdf)

SCHEDA LIBRO SUL GENERE AVVENTUROSO

TITOLO: Il libro della giungla

AUTORE: Rudjard Kipling

CASA EDITRICE: Gherardo Casini

ANNO: 2004

GENERE LETTERARIO: Avventuroso

AMBIENTE: Nella foresta dell’ india settentrionale.

TEMPO: E’ scritto in seconda persona singolare.

PRESENTAZIONE DEI PERSONAGGI PRINCIPALI: Shere khan un tigre, babbo lupo un lupo, mamma lupa un lupo, Raksha detta la diavola, Akela un grosso lupo grigio e solitario, bagheera la pantera nera, mowgli il bimbo trovato.

BREVE TRAMA: Mowgli è un piccolo bimbo trovato abbandonato nella giungla da Akela, il capo di un branco di lupi. Il bimbo indifeso ma furbo diverte il lupo e lo porta nella grotta dove vive con la sua famiglia.
Qui è nutrito da Raksha è da loro protetto da Sher Khan, una tigre zoppa, in cerca di un facile pasto.
Mowgli impara la legge della giungla quanto a cacciare e pensare come i lupi. Cresce con i cuccioli, forte e agile nella giungla e fa amicizia anche con altri animali. Akela il capobranco diventa vecchio e i lupi più giovani sono incoraggiati ad ucciderlo e portare Mowgli da Sher Khan. Mowgli usa il fuoco per cacciarli via. Scova Sher Khan e con la minaccia del fuoco lo avverte di stare lontano.