Jack Frusciante è uscito dal gruppo: riassunto libro

Appunto inviato da 9dodo1
/5

Riassunto e personaggi del libro di Enrico Brizzi, Jack Frusciante è uscito dal gruppo (2 pagine formato doc)

JACK FRUSCIANTE E' USCITO DAL GRUPPO RIASSUNTO

Relazione “Jack Frusciante è uscito dal gruppo
Titolo: Jack Frusciante è uscito dal gruppo.
Genere letterario: biografico.
Autore: Enrico Brizzi, nasce a Nizza nel 1974, vive però a Bologna dove studia scienze della comunicazione.

Quando scrive questo libro è poco più grande del protagonista usa, infatti, un linguaggio giovanile ed è vicino al mondo che racconta.

Jack Frusciante è uscito dal gruppo: scheda libro

JACK FRUSCIANTE E' USCITO DAL GRUPPO PERSONAGGI

Caratterizzazione dei personaggi:
Alex, il protagonista del libro, è un ragazzo di 16-17 anni e frequenta il liceo classico “Caimani” di Bologna. Non ama la scuola, ha un rapporto conflittuale con i genitori con cui si scontra spesso.

All’apparenza Alex sembra scontroso, ed è questa la prima impressione che dà ad Adelaide, una ragazza sua coetanea che frequenta il suo stesso liceo, con la quale instaurerà un rapporto intenso e anche complicato. Aidi è una ragazza ben vista da tutto il liceo, molto carina e sempre disponibile con tutti, si aprirà molto con Alex e ne riuscirà a capire comportamenti e pensieri. Il loro rapporto dà a Alex la sensazione di essere qualcosa di più di una semplice amicizia ma quando lui le propone di fidanzarsi lei spaventata si prende tempo e si stacca da Alex per molto tempo. La sua decisione di non fidanzarsi con Alex è influenzata dalla sua partenza negli Stati Uniti e lei infatti non vuole legarsi troppo con il rischio poi di soffrire.. Poco prima che lei parta i due si ricongiungono e si comportano da fidanzati. L’autore fa apparire Aidi senza difetti proprio per evidenziare il modo in cui Alex la ammira e ne è affascinato

Jack Frusciante è uscito dal gruppo: riassunto

JACK FRUSCIANTE E' USCITO DAL GRUPPO RIASSUNTO LIBRO

Oltre che ad Aidi, Alex si lega in modo particolare ad un’altra persona, Martino. Martino è due anni più grande di Alex, frequenta anche lui il liceo “Caimani” ma non si dedica allo studio perché preferisce dedicarsi a tempo pieno agli amici e alle ragazze. Alex lo ammira per la sua esperienza e per il suo sentirsi a proprio agio in ogni situazione. Martino, però, non è esattamente il ragazzo che Alex si aspettava che fosse, avendo una famiglia assente è indipendente e si sente inutile anche perché essendo molto ricco si sente sfruttato dagli altri solo per i suoi averi. Martino sente che Alex è la persona di cui si può fidare di più, tanto che quando decide di suicidarsi in seguito a problemi legali e di droga e l’unico a cui ritiene di dare spiegazioni e al quale manda una lettera dove scrive i suoi ultimi pensieri. Il suo gesto ha dovuto al bisogno che ha di fare qualcosa che altri non abbiano già programmato per lui, di uscire dal cerchio.