Il Gattopardo

Appunto inviato da yayaancona86
/5

Scheda di 3 pg del famoso libro di Giuseppe Tomasi di Lampedusa (3 pagine formato doc)

ALDO VIOLET AUTORE: Giuseppe Tomasi di Lampedusa EDITORE; EDIZIONE: Feltrinelli.
Milano 1999 TEMPI:Le vicende narrate durano cinquanta anni e si svolgono in un arco di tempo che va dal maggio 1860 al maggio 1910. L'ordine cronologico è alterato da retrospezioni e flashback. LUOGHI: I fatti narrati sono ambientati in Sicilia o più precisamente a Donnafugata.Vi sono alcuni interni dove si svolge il romanzo.Innanzitutto Palazzo Salina, la residenza estiva e la sala da ballo dei Ponteleone. PERSONAGGI: I personaggi del brano sono presentati esplicitamente dall'autore con una presentazione diretta ma molto spesso si ricavano molte altre informazioni leggendo i pensieri degli altri personaggi. -Don Fabrizio è un uomo dal temperamento autoritario, di corporatura imponente, sui cinquanta anni ma ancora forte; è biondo, di carnagione chiara e gli occhi azzurri.
È interessato alle scienze e alle materie matematiche ed è particolarmente appassionato di astronomia. Usa un linguaggio piuttosto ricercato e possiede una buona cultura ed una buona conoscenza in ambito scientifico. Vive agiatamente grazie alle ricchezze provenienti dai possedimenti di famiglia e in campo politico ha idee favorevoli alla monarchia. È inoltre un uomo religioso, orgoglioso e facilmente irritabile. -Tancredi è orfano di entrambi i genitori e ora sotto la custodia dello zio, Don Fabrizio, che nutre per il nipote un forte affetto paterno. È un giovane dagli occhi chiari, alto e snello, le cui doti prevalenti sono l'agilità e l'eleganza. Dal punto di vista culturale è un ragazzo in gamba, abile nello scrivere, intelligente ed altruista. Ha idee rivoluzionarie ed è di fede cattolica. -Maria Stella.Moglie del principe Fabrizio, è una donna di mezza età, dalla corporatura esile e piuttosto minuta. Di carattere riservato spesso nasconde le lacrime in presenza del marito, consapevole dei suoi tradimenti. -Paolo è il primogenito del principe. Basso, esile, non è molto vivace e spesso, per il suo atteggiamento freddo, dimostra più anni di quanti non ne abbia realmente. Appassionato di cavalli è una persona molto gelosa di ciò che crede suo di diritto, come l'affetto del padre che è invece dimostrato per la maggior parte al cugino Tancredi. -Padre Pirrone fa parte dell'ordine dei gesuiti ed è il padre spirituale della famiglia Salina.Non si ha di lui una descrizione fisica. È un uomo acculturato a cui piace leggere.Si interessa di politica e di questa parla spesso col principe con cui discute le conseguenze delle rivolte. -Angelica sa adattarsi alle varie situazioni con estrema facilità. La sua buona istruzione deriva dalla sua permanenza in un collegio. E' sicura di sé, calma, ma anche intelligente e furba. TRAMA:La vicenda si svolge in Sicilia nel 1860.Il romanzo è centrato sul principe Don Fabrizio Salina della prestigiosa casata del Gattopardo che si trova ad affrontare i pesanti cambiamenti della società di allora. Il romanzo si apre a villa Salina con la descrizione del principe e della