La freccia nera

Appunto inviato da teresukkia
/5

Riassunto dell'opera più scheda tecnica. Personaggi, ambientazione, temi dell'autore, messaggi e riflessioni personali... (2 pagine formato doc)

La Freccia Nera La Freccia Nera Robert Louis Balfor Stevenson Nacque ad Edimburgo nel 1850 E mori ad Upolo nel 1984.Aveva Un atteggiamento di anticonformista.
Si laureò in giurisprudenza nel 1785 Ma non esercitò mai la sua vera Professione Un giorno, Sir Daniel, Dick e Bennet Hatch, in un paesino di nome Tunstall si recarono a casa del vecchio Nick Appleyard per comandare alcune truppe del paese.Quando giunsero ad un accordo Appleyard venne ucciso da una freccia di color nero.Dei tre nessuno aveva visto da dove proveniva questa freccia.In paese venne trovata una lettera che affermava che i prossimi ad essere trafitti dalla freccia sarebbero stati Dick e Hatch.Dopo la guerra fra i paesi Dick trovò Sir Daniel travestito da lebbroso e capisce subito che il cavaliere ovvero Sir Daniel era complice di suo padre, Nick Appleyard. Dick decise subito di fare un attacco al castello, sia per liberare la sua morosa che era stata rapita da Sir Daniel, sia per uccidere il cavaliere.Nei primi tre tentativi Dick non riuscì ad entrare nel castello.In seguito Dick e Senza-Legge si travestirono da frati e riuscirono ad entrare nel castello ma furono scoperti e Dick fuggi senza la sua morosa ovvero Joanna Sedley.Il quarto tentativo andò a buon fine per opera di un passaggio segreto che si trovava nel castello.
Dick riuscì a fuggire con la sua morosa e dopo tanti problemi riuscì a sposarla.In seguito Sir Daniel venne ucciso per opera di un altro uomo. Periodo Storico: 1455-1461-sul trono era salito Enrico IV Personaggi: I personaggi principali sono Dick Shelton, Joanna Sedley e Sir Daniel. I personaggi secondari sono Nick Appleyard, Bennet Hatch e Senza- Il protagonista è Dick Shelton e l'antagonista è Sir Daniel Ambiente Geografico: Inghilterra precisamente in un piccolo paesino che sì Chiamava Tunstall Analisi della Vicenda: Le azioni principali si svolgono circa nell'arco di dieci mesi Tecniche Utilizzate dall'autore: Le voci verbali che prevalgono sono imperfetto, passato remoto e presente. L'autore utilizza molta descrizione. Punto di vista: L'autore si schiera dalla parte di Dick Shelton che è contrastato da Sir Daniel Temi del Libro: Si affronta il problema della prepotenza, e del tradimento. Messaggi dell'autore: L'autore ci fa capire che dobbiamo stare attenti alle persone che sembrano sospette, perché fidarsi è bene, non fidarsi è meglio Riflessioni Personali: Secondo me, Stevenson, vuole evidenziare, i problemi che esistevano allora nelle città. Lo scrittore è uno dei pochi, che riesce a far immedesimare, pur senza immagini, il lettore nel racconto. Roberto Del Giudice