Nati due volte - Pontiggia

Appunto inviato da hottis
/5

Scheda di lettura del romanzo di Giuseppe Pontiggia (4 pagine formato doc)

Autore: Giuseppe Pontiggia Titolo: Nati due volte Anno di prima pubblicazione: 2000 Cenni biografici sull’autore: Giuseppe Pontiggia nacque a Como nel 1934.
Trascorse la sua vita ad Erba, un paese in Brianza, fino a quando si trasferì a Santa Margherita Ligure, a Varese e poi a Milano (dal 1948) per via della morte del padre negli anni della guerra. Terminò in anticipo il liceo classico per necessità economiche e cominciò a lavorare in banca nel 1951. nel 1953 scrisse il suo primo libro “La morte in banca”, dopo ciò venne incoraggiato da Elio Vittorini a dedicarsi alla narrativa. Collaborò alla rivista “Il Verri” e pubblicò le sue prime opere.
Si laureò nel 1961 e lasciò il lavoro in banca per intraprenderne uno come professore in scuole serali. Collaborò nella sua vita con molte case editrici per la traduzione di romanzi. Dal 1984 tiene corsi di scrittura creativa. Morì a Milano nel 2003. Riassunto del romanzo: Nati due volte è un romanzo dedicato al tema dell’handicap. È il racconto dei rapporti di un padre con il figlio spastico. Il romanzo narra la storia di un bambino, Paolo.