Carrie di Stephen King

Appunto inviato da betty1986info
/5

scheda libro del romanzo "Carrie" di Stephen King. Questo libro appartiene al genere dell’horror e del paranormale e racconta la storia di alcuni ragazzi che frequentano il liceo. Il finale, in cui l’autore ha descritto immagini atroci, risulta essere molto drammatico e sconvolgente. (2 pagine formato doc)

Il romanzo si svolge nel 1979 a Chamberlain, un piccolo paese degli USA. La protagonista è Carrie, una ragazza liceale, costretta dalla madre Margaret, una fanatica religiosa, ad assumere atteggiamenti antiquati e strani per la vita dei giovani.
Per questo motivo veniva continuamente umiliata e isolata dai compagni di scuola. La ragazza aveva un segno particolare ereditato da sua nonna: era telecinetica, ovvero riusciva a spostare gli oggetti con la forza del pensiero. Questo suo potere non si era più manifestato da quando Carrie aveva tre anni. Un giorno, insieme alle sue compagne, stava facendo la doccia dopo l’ora di educazione fisica; aveva già sedici anni e proprio in quel momento ebbe le sue prime mestruazioni senza sapere di cosa si trattasse. Quando le sue compagne se ne accorsero cominciaro-no a insultarla e deriderla pesantemente.
A quel punto fu tutto interrotto dall'arrivo della professoressa di ginnastica che fece ritirare alle alunne l'invito al ballo di fine anno e a Carrie venne concesso di tornare a casa in anticipo.