Michele Strogoff

Appunto inviato da nicolegr93
/5

Relazione sul libro di Jules Verne (4 pagine formato doc)

Il libro "Michele Strogoff" di Jules Verne è un romanzo d'avventura ambientato nella seconda metà del 1800 nei territori della Russia e della Siberia.
Il libro parla di Michele Strogoff, un corriere dello zar, incaricato di portare una lettera al fratello del sovrano, il Granduca di Irkutsk. Michele deve affrontare molti ostacoli per compiere il suo viaggio, infatti c'è in corso un'invasione tartara. Essa è guidata da un traditore, Ivan Ogareff, un ex soldato russo che mira a vendicarsi per essere stato mandato in esilio in Siberia. Il messaggio che deve consegnare dovrà avvertire il Granduca dei pericoli che corre ed è di massima importanza.
Durante il viaggio Mosca-Irkutsk egli incontra Nadia Fedor, una giovane ragazza lettone che deve percorrere la sua stessa strada per andare ad abitare con il padre, un esiliato politico; continuano insieme ed inoltre fanno finta di essere fratelli. Però durante il viaggio incontrano i tartari, che li imprigionano. Ad un certo punto Michele Strogoff è riconosciuto da Ivan Ogareff nell'accampamento tartaro ed egli gli sottrae la lettera dello zar.