Dieci piccoli indiani: riassunto

Appunto inviato da faronz
/5

Dieci piccoli indiani: riassunto del tipico romanzo giallo molto appassionante sscritto da Agatha Christie (1 pagine formato doc)

DIECI PICCOLI INDIANI: RIASSUNTO

Scheda libro di narrativa: Dieci piccoli indiani di Agatha Christie.

Dieci piccoli indiani di Agatha Christie edizione oscar mondatori
non si capisce il periodo storico di questo romanzo un’isola isolata dal resto del mondo l’unico collegamento era una barca che una volta alla settimana portava notizie e cibo dieci persone che non si sono mai visti prima, e che hanno tutte un passato inquietante, sono state riunite, con dei misteriosi inviti, in una misteriosa casa su un’isola deserta. Una filastrocca per bambini, appesa nelle camere, ritorna ossessivamente scatenando una serie di omicidi; così gli abitanti diventano investigatori, probabili vittime e sospettati.Come in un incubo dove non ci si può svegliare.
Wargrave è un giudice da poco in pensione; Vera Claythorne è una ragazza in cerca di un altro lavoro più redditizio; Philip Lombard è una persona che riesce a giudicare la gente con uno sguardo ed è molto sicuro di sé e pensa solo ai soldi; Emily Brent è molto rigida e disapprova qualsiasi forma di rilassatezza poiché suo padre la educata severamente per quanto riguarda il comportamento; Macarthur è un generale che voleva rincontrare i suoi vecchi amici; Amstrong è un dottore in attesa o del successo o del fallimento; Tony Marston è un tipo che ama le sfide, correre con le auto e bere alcolici; il Signor Blore è una persona che vuole apparire come quella che non è e sul treno cerca di pensare a come può presentarsi; il signor Rogers e sua moglie che sono i maggiordomi.

Dieci piccoli indiani: riassunto e commento

DIECI PICCOLI INDIANI: RIASSUNTO BREVE

“La signora Rogers accompagnò Vera in camera che, una volta rimasta sola, si accorse che sopra al caminetto c’era una cornice con una grande pergamena con scritto una filastrocca e Vera la lesse.” Questo episodio è importante perché la filastrocca che vera legge è il succo di tutta vicenda.
Questo libro è molto descrittivo e molto dialogato, tuttavia la lettura è abbastanza scorrevole.
Questo libro mi è piaciuto molto perché il giallo è un genere che mi appassiona molto.

.