Due di due: analisi, commento e riassunto

Appunto inviato da alexdello
/5

Due di due di Andrea de Carlo: analisi del testo, riassunto, tempo, struttura, luogo, personaggi, istituzioni politiche e sociali, tematiche, rapporto narratore-personaggi, lingua, stile e commento personale (4 pagine formato doc)

DUE DI DUE: ANALISI

Autore: Andrea De Carlo (Milano, 1952)
Libro: “Due di due” (1989 ed.

Arnoldo Mondatori, Milano)
Genere: romanzo di formazione
Argomento: due ragazzi diventano compagni di banco in un liceo classico e da allora nasce un rapporto di amicizia altalenante: infatti, vivono momenti magici e meno lieti ma talvolta sentono il bisogno di allontanarsi per cercare la propria strada. Se Mario la trova nonostante grosse difficoltà, Guido non accetterà la propria esistenza e non troverà mai una risposta alla sua ricerca.
Trama: il romanzo ha inizio durante gli anni in cui Mario e Guido frequentano il liceo classico, più precisamente nel periodo in cui si accendono le rivolte contro il sistema scolastico da parte degli studenti; qui si rende evidente l’attitudine di Guido a protestare contro tutto ciò che è incluso in uno schema o che è manipolato al raggiungimento di tale obiettivo.
Questi anni trascorrono veloci, finchè Guido decide di lasciare la scuola e anche l’amico, mentre Mario conosce Roberta e termina la scuola.

Due di due: analisi

DUE DI DUE: ANALISI E COMMENTO

Scampato il servizio militare con uno stratagemma, Guido si riavvicina a Mario e insieme decidono di compiere una vacanza in Grecia, su un’isola dove costituiscono con altri giovani turisti un gruppo eterogeneo che vive magici momenti di puro divertimento; tuttavia, le loro strade si separano nuovamente: Guido segue una ragazza conosciuta a Lesvos prima a Londra, poi a Boston negli USA, poi si trasferisce in Norvegia, mentre Mario frequenta l’università e conosce Aurelio e una depressione talmente profonda che alla morte del patrigno lo fa diventare finalmente adulto. A questo punto, Mario decide di cercare un luogo che gli facesse “vibrare il proprio diapason interiore” e lo trova nelle Due Case nei pressi di Gubbio. Dopo quasi un anno dal suo insediamento, Mario conosce Martina e decidono di mettersi insieme per costruire una famiglia che si concretizza nell’arrivo di due gemelli. A causa del parto, Mario viene a conoscenza di Chiara ed ristabilizza il proprio rapporto con la madre.

Due di due: riassunto

DUE DI DUE: RIASSUNTO

Insieme a Werner, Mario mette su una vera e propria azienda d’agricoltura assolutamente biologica che si evolve dal punto di vista quantitativo e qualitativo in misura sempre maggiore e si rende via via più indipendente. Nel frattempo, Guido decide di recarsi in Australia e qui vive il periodo più deludente della sua vita, che culmina con “l’allucinato viaggio” insieme a Laurie: durante questo periodo, Guido scrive sempre più spesso a Mario cosicché il loro rapporto man mano si intensifica.

Due di due: scheda libro

DUE DI DUE: STILE

Dopodiché, Guido torna in Italia e trova alloggio da Mario: qui trova la forza per scrivere un romanzo dai toni aspri e polemici verso il mondo e lo intitola “Canemacchina”; dopo una prima accoglienza piuttosto fredda, Guido si trova al centro di un’operazione mediatica per il successo enorme della sua opera. Intanto, Guido si lega a Chiara a scapito di Werner, a tal punto che decidono di lasciare Martina e Mario; dopo un certo periodo Chiara rimane incinta, ma il bambino non avrà mai a fianco la sua figura paterna perché Guido decide di lasciare la moglie e il figlio per andare a Roma, dove girano un film tratto dal suo libro. Al posto di Guido e Chiara, vengono ad abitare le Due Case Livia e Paolo, una coppia di universitari attratti dalla vita agreste; con essi, Mario dà davvero il via al processo di “emancipazione produttiva”. 

Stai per compiere o hai compiuto 18 anni? Abbiamo qualche consiglio di lettura per te!