Il partigiano Johnny: riassunto

Appunto inviato da nikned
/5

riassunto "Il partigiano Johnny" di Beppe Fenoglio (1 pagine formato doc)

Il partigiano Johnny: riassunto - Il romanzo "Il partigiano Johnny" di Beppe Fenoglio è stato pubblicato postumo nel 1968, è incompiuto ed è considerato dalla critica il più antieroico ed originale romanzo sulla Resistenza, presentata nei suoi aspetti più singolari e anticonformisti.

Definire "Il partigiano Johnny" un romanzo non è del tutto esatto: il libro può essere considerato una cronaca storica e allo stesso tempo un romanzo di formazione. La critica ha definito il genere de "Il partigiano Johnny" come "a sé stante" in quanto presenta elementi decadenti, neorealisti e neoveristi, ma differisce da questi generi per l'introduzione di innovazioni sul piano formale e stilistico, nonché linguistico.

Il partigiano Johnny: analisi dei personaggi

Non ci sono in Fenoglio intenti documentari o intenti di polemica sociale in nome di un impegno ideologico progressista; non ci sono inclinazioni populiste: non vi è l'identificazione del popolo come depositario di valori positivi.
Johnny/Fenoglio (è infatti presente l'elemento autobiografico) è all'opposto della concezione dell'intellettuale impegnato.

Il partigiano Johnny film: riassunto e recensione

Il protagonista del "romanzo", un ragazzo sui vent'anni, Johnny/Fenoglio è un intellettuale borghese alla ricerca di se stesso, insoddisfatto della propria condizione esistenziale.