Il quartiere di Pratolini: riassunto

Appunto inviato da elenatimberlake
/5

Il quartiere di Vasco Pratolini: riassunto per macrosequenze (4 pagine formato doc)

IL QUARTIERE DI PRATOLINI: RIASSUNTO

Suddivisione in macrosequenze de Il quartiere di Vasco Pratolini.
PRIMA MACROSEQUENZA: Valerio, Arrigo, Giorgio, Carlo e Gino sono cinque ragazzi che vivono in un povero quartiere di Firenze all’inizio degli anni ’30.

Loro hanno circa quindici anni e quindi sono ancora nel periodo dell’adolescenza, con i rispettivi problemi. Valerio, il protagonista, è innamorato di Luciana, Carlo di Maria, nonostante fosse la sorella di Arrigo.

SECONDA MACROSEQUENZA: nell’inverno 1932 Maria si fidanzò con Giorgio, il più grande del gruppo. Intanto Valerio conobbe Luciana e la sua amica Marisa. Passando il tempo con loro, si rese conto di amare Marisa e non Luciana. La ragazza ricambiava il suo amore, così gli svelò un suo segreto: aveva avuto prima di lui una storia con Carlo.

Il quartiere di Vasco Pratolini: tematiche, personaggi e riassunto


IL QUARTIERE: RIASSUNTO PER CAPITOLI

TERZA MACROSEQUENZA: intanto i ragazzi crebbero, Maria e Giorgio si sposarono. Arrigo si fidanzò con Luciana e Valerio con Marisa. Gino, si distaccò dal gruppo, aveva altri pensieri: lui voleva viaggiare, voleva andare via dal Quartiere. Gli altri ragazzi erano contrari, ma l’unico a reagire e a discutere con lui fu Giorgio, il più maturo del gruppo. Maria diede alla luce Renzino.
QUARTA MACROSEQUENZE: nel frattempo gli anni passarono. Si avvicinò sempre di più il periodo della guerra. Crescendo Valerio si rese conto di non provare più niente per Marisa, ormai era diventato monotono stare con lei, così la lasciò, e si fidanzò con Olga, la sorella minore di Carlo. Precedentemente all’inizio della guerra, i ragazzi scoprirono che Gino era finito in prigione per aver ucciso un uomo. Prima di morire, inviò una lettera a Giorgio, come un’anteprima della confessione che avrebbe avuto con Dio una volta morto. Carlo, si offrì volontario per andare in guerra e si fidanzò con Marisa. Anche Giorgio partì per la guerra, lasciando Maria incinta. Nel frattempo anche Luciana aveva sposato Arrigo ed era rimasta incinta.

Il quartiere di Vasco Pratolini: riassunto e personaggi


IL QUARTIERE VASCO PRATOLINI: RIASSUNTO DETTAGLIATO

CONCLUSIONE: Olga, per richiesta della madre, si trasferì con lei a Milano, abbandonando Valerio, che partì per la guerra. Nella sua assenza, ricevette delle lettere dove gli amici ed il padre gli raccontavano le novità: Carlo era morto in guerra, ma prima sposò Marisa tramite telegrammi. Anche il fratello di Marisa era morto. Luciana e Maria ebbero i rispettivi figli e il Quartiere fu lentamente demolito per delle nuove costruzioni previste alla fine della guerra per il risanamento, così anche suo padre dovette trasferirsi. Giorgio era stato arrestato, accusato di essere un sovversivo. Al ritorno, Valerio, troverà tutto cambiato, tranne gli amici, che resteranno sempre quelli sulla quale poteva contare.
La struttura del racconto. La fabula è chiara, semplice ed estesa nel tempo, infatti il racconto parla di ragazzi inizialmente adolescenti che seguendo un processo di maturazione, diventeranno giovani adulti. Il racconto inizia con la descrizione del Quartiere. La fabula ha una sfasatura parziale rispetto alla fabula, infatti vengono usati dei flash-back per raccontare il passato delle famiglie dei personaggi.