Il fu Mattia Pascal di Pirandello: scheda libro

Appunto inviato da tati27
/5

Scheda libro su Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello: riassunto, struttura, personaggi, tecniche, lingua e stile e vita dell'autore (4 pagine formato doc)

IL FU MATTIA PASCAL DI PIRANDELLO: SCHEDA LIBRO

Scheda libro
Il titolo:
Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello
La struttura:
-    la storia si svolge in flashback cominciando dalla fine del racconto.
-    La narrazione ha inizio quando il narratore decide, sotto consiglio di un caro amico, di scrivere la sua singolare storia.
-    La vicenda si svolge principalmente in due luoghi: il paese d’origine, Miragno, e la capitale, Roma.

Il narratore, nonché protagonista, ci parla della sua prima vita da Mattia Pascal, della seconda come Adriano Meis e infine del ritorno a essere il fu Mattia Pascal.
-    Le sequenze sono inizialmente descrittive; segue la narrazione e vari commenti pesonali dell’autore-protagonista.
Le sequenze dialogate sono rare.
Il tempo e l’ordine della narrazione:
-    la vicenda si svolge tra la fine ‘800 e inizio ‘900
-    gli eventi sono narrati tramite la tecnica del flashback

IL FU MATTIA PASCAL, PERSONAGGI

I personaggi: Il protagonista del romanzo è Mattia Pascal, poi Adriano Meis. Nel racconto si succedono moltissimi personaggi. Tra i tanti, i più importanti per la vita di Pascal sono:
•    La mamma. Mattia Pascal ha una vera e propria devozione nei riguardi della sua santa (cap. III) madre, il rapporto fra i due è di tenerezza e stima. La madre è molto pacata, placida, quasi infantile. Ha una voce e una risata nasale che sembra la faccia vergognare. È molto gracile e spesso malata dopo la morte del marito, anche se non si lamenta mai dei propri mali. Ciò che probabilmente più la preoccupa è la sorte dei due figli, rimasti praticamente senza nulla dopo la morte del padre e dopo che la stessa signora Pascal aveva lasciato tutte le sue ricchezze e proprietà sotto l'amministrazione di Batta Malagna, poiché inetta a questo genere di faccende: non è capace di gestire da sola la grande ricchezza lasciata dal marito e lascia l’intera amministrazione dei suoi affari e delle sue proprietà al Malagna. Non accorgendosi degli imbrogli fatti alle sue spalle può solo facilitare la sua rovina.
Quando Mattia si sposa con Romilda non riesce a sopportare la vicinanza della violenta e bisbetica vedova Pescatore e finisce con il diventarne una vittima. Fugge di casa con la sorella ma la morte la colpisce dopo poco, a causa degli affanni e dei feroci litigi subiti in precedenza.
•    Zia Scolastica. È la sorella del padre di Mattia, è completamente differente dalla madre di Mattia e lui se ne accorge fin da piccolo. Aveva molta più paura di lei che dei leggeri rimproveri della madre.

Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello: scheda libro