La casa degli spiriti

Appunto inviato da vivadory
/5

Scheda libro completa.Non manca niente. (3 pagine formato doc)

Filippo Venturini 15 15.02.2005 SCHEDA LIBRO DI ISABEL ALLENDE Casa Editrice: FELTRINELLI Anno di produzione: 1982 BIOGRAFIA.
Isabel Allende è nata a Lima nel 1942 ed è vissuta in Cile fino al 1973 lavorando come giornalista.Sposata e con due figli dopo il golpe di Pinochet si è stabilita in Venezuela e successivamente negli Stati Uniti.Col suo primo romanzo La casa degli spiriti si è subito affermata come una delle voci più importanti della narrativa contemporanea in lingua spagnola. Dopo la casa degli spiriti ha scritto D'amore e ombra (1985), Eva Luna (1988), Eva Luna racconta (1990), Il Piano infinito (1992) e Paula (1995). RACCONTO.
Il romanzo inizia in casa Del Valle dove una delle due figlie Clara (l'altra è Rosa), avendo doti di chiaroveggente ereditati dall'eccentrico zio Marcos, un giorno predice che la Domenica seguente in casa Del Valle ci sarebbe stato un morto ucciso per sbaglio. Come predetto, la Domenica mattina si scopre che Rosa, la bella, era morta al posto del padre per aver ingerito per sbaglio la grappa avvelenata destinata al padre. Viene avvisato della morte di Rosa il suo fidanzato, Esteban Trueba, che era al lavoro in miniera per far fortuna e poter sposare Rosa. Esteban, disperato, torna subito a casa dei Del Valle per assistere al funerale della sua promessa sposa. In quell'occasione va a trovare sua madre Ester, molto ammalata e assistita con spirito di abnegazione da sua sorella Ferula. Dopo aver promesso di provvedere economicamente alle loro necessità decide di partire per le Tre Marie, un podere acquistato con fatica prima della morte di Rosa e dove sognava di andare con lei. Al suo arrivo trova una situazione drammatica, poiché le famiglie di contadini che abitavano quelle terre vivevano in mezzo alla sporcizia ed erano perlopiù denutriti. Riporta con grande fatica le Tre Marie all'antico splendore ma nel frattempo, anche per superare la sofferenza per la perdita di Rosa, violenta gran parte delle ragazze che vivono nelle sue terre tra le quali Pancha Garcia, dalla quale nasce uno dei suoi tanti figli bastardi, Esteban Garcia, che avrebbe in seguito perseguitato la sua famiglia. Nove anni dopo ritorna dalla famiglia Del Valle per chiedere la mano di Clara che non aveva più parlato per un senso di colpa per la morte di sua sorella e aveva ripreso a farlo per predire il suo matrimonio con Esteban. Dopo la morte di Ester, la madre di Esteban, va a vivere con loro anche Ferula, che col passare del tempo si attacca morbosamente a sua cognata. Ben presto Clara rimane in cinta di Blanca e in seguito dei due gemelli Jamie e Nicolas: nel momento in cui i due bambini nascono, muoiono i coniugi Del Valle in un incidente stradale. La famiglia Trueba passa molto tempo alle Tre Marie dove Blanca conosce Pedro Terzo Garcia, il grande amore della sua vita. Nel frattempo Esteban caccia da casa la sorella Ferula, perchè lo stava allontanando ogni giorno di più da Clara. Qualche tempo dopo Ferula muore e il suo fantasma appare a C