Akropolis di VAlerio Massimo Manfredi

Appunto inviato da pirawch99
/5

Scheda libro di "Akropolis" (4 pagine formato doc)

“Un osservatorio ideale, come l’acropoli, simbolo e sintesi della civiltà ateniese e della storia greca, centro spirituale della polis, fulcro della vita quotidiana e dei grandi eventi”.
Questa frase, all’apparenza semplice ed a sé stante, sintetizza in realtà alla perfezione i numerosi contenuti di un viaggio ideale nell’antica Grecia, alla ricerca dei luoghi che sono stati teatri di gesta e leggende, che Valerio Massimo Manfredi racchiude nel titolo “Akropolis”. Sono infatti riscontrabili in tale frase molteplici riferimenti a questa narrazione che dal mito conduce fino alla progressiva affermazione di Atene quale potenza egemone del Mediterraneo: 1) organizzazione politica della polis (“…come l’acropoli, simbolo e sintesi della civiltà ateniese…”); 2) eventi storici generali e di piccola entità (“…della storia greca…”) o specifici e di grande importanza e rilevanza (“…dei grandi eventi”); 3) religione e mitologia (“…centro spirituale della polis…”); 4) rapporti civili e sociali all’interno della polis (“…fulcro della vita quotidiana…”)..