"La casa degli spiriti", di Isabel Allende

Appunto inviato da lovid8
/5

Scheda di lettura del libro "La casa degli spiriti" completa di dati bibliografici, riassunto, analisi dei temi affrontati e dei personaggi, degli spazi, del tempo, del narratore e delle tecniche narrative, e dello stile (4 pagine formato doc)

La storia è incentrata sulle vicende della famiglia Trueba - Del Valle, che si intrecciano con gli avvenimenti politici di quegli anni, narrando le avventure di quattro generazioni.


I coniugi Del Valle hanno undici figli. Tra le femmine, Rosa è la maggiore e Clara la minore. Rosa, caratterizzata da una bellezza sconvolgente, è promessa sposa di un giovane, Esteban Trueba, che sta lavorando nelle miniere del Nord per guadagnare abbastanza soldi per il matrimonio. Quando la ragazza muore avvelenata per errore, Esteban torna in città da sua madre e sua sorella Ferula. Ferula accudisce la madre Ester, molto malata, da ormai molti anni: ha rinunciato al matrimonio e vive segregata nella casa dei Trueba.
Esteban decide di trasferirsi in campagna, alle Tre Marie, e di riportare all'antico splendore quella tenuta. Per alleviare la sofferenza per la perdita di Rosa, egli violentò gran parte delle ragazze , tra le quali Pancha Garcia, dalla quale ebbe uno dei tanti figli illegittimi, Esteban Garcia, che avrebbe poi perseguitato sua nipote.

Nove anni dopo torna dalla famiglia Del Valle per chiedere la mano di Clara, ragazza dai poteri sovrannaturali, la quale, sentendosi in colpa per la morte della sorella, non aveva più parlato e aveva ripreso a farlo solo per predire il suo matrimonio; con loro, dopo la morte di Ester, va a vivere anche Ferula, che col passare del tempo scopre di provare per Clara un sentimento a metà tra l'amore e l'adorazione. Ben presto Clara rimane incinta di Blanca e in seguito dei due gemelli Jaime e Nicolas. Quando questi nascono, muoiono Nivea e Severo Del Valle in un incidente stradale. La famiglia Trueba passa molto tempo alle Tre Marie dove Blanca, figlia di Clara, conosce Pedro Terzo Garcia, il grande amore della sua vita. Nel frattempo Esteban caccia da casa ingiustamente sua sorella Ferula, incolpandola di allontanare da lui sua moglie con le sue attenzioni. La donna muore sola, in miseria; il suo fantasma appare a Clara, la bacia sulla fronte un'ultima volta e sparisce per sempre.

Blanca passa la maggior parte del suo tempo con Pedro Terzo Garcia, incontrandosi in segreto, ma una notte vengono sorpresi da Jean de Satigny, un conte francese in società con Esteban, interessato a sposare la giovane ragazza; egli racconta tutto al padre, il quale, quando scopre che Blanca è incinta, la fa sposare col conte e tenta di uccidere Pedro Terzo, ma gli taglia solo tre dita. Clara si ribella alle decisioni di Esteban, ma questo la picchia facendole perdere parecchi denti: da quel momento i due smettono di parlarsi per sempre.