I dolori del giovane Werther: scheda libro

Appunto inviato da revenga06
/5

descrizione dei personaggi principali, riassunto della trama e commento del romanzo di Goethe. Scheda libro de I dolori del giovane Werther (3 pagine formato docx)

I DOLORI DEL GIOVANE WERTHER: SCHEDA LIBRO

Autore:Johann Wolfgang Goethe
Ambientazione: Wahlheim (Germania)
Lingua originale: Tedesco
Titolo originale: Die Leiden des jungen Werthers
Anno di pubblicazione: 1774
Genere: Romanzo epistolare
Numero di pagine: 346.

I dolori del giovane Werther: scheda libro di Goethe


I DOLORI DEL GIOVANE WERTHER: DESCRIZIONE PERSONAGGI

Personaggi principali:
- Werther: Giovane colto e raffinato protagonista del romanzo.

Sono sue importanti qualità la sensibilità, la spontaneità, la sincerità e la capacità di amare.
Quest’ultima però, è il suo tallone d’Achille poiché, l’amore è il sentimento che lo rende fragile ed impotente. L’amore lo travolge, gli scombussola la vita rendendogliela infine insopportabile poiché non può avere per sé la donna da lui tanto amata.
- Lotte: La donna amata da Werther. Sue qualità sono la bellezza, la raffinatezza, e la grandezza d’animo. Lotte infatti, è una donna di sani principi che pur provando forti sentimenti nei confronti di Werther lo rifiuta e lo invita a non farsi più vedere per rispetto del proprio marito. Lotte è inoltre una donna molto responsabile che si prende cura dei fratellini sostituendo così la figura materna.
- Alberto: Marito di Lotte. Sue qualità sono l’integrità morale, l’intelligenza e la bontà. Alberto è un uomo “tutto d’un pezzo”, ama la sua donna anche se non lo dà a vedere. Accetta in casa propria Werther stimandolo ed apprezzandolo per i suoi principi e la devozione che ha nei confronti della sua famiglia. Alla fine del romanzo però, rendendosi conto del rapporto che vi è tra l’uomo e sua moglie, è costretto a chiedere a Lotte di non vederlo più. Nonostante ciò, non rifiuta a lui la sua amicizia prestandogli, in nome di questa, le sue pistole.
- Guglielmo: Werther indirizza a lui le sue lettere poiché è il suo più grande amico. Guglielmo però, non può essere definito come un vero e proprio personaggio del romanzo poiché lui non ha delle emozioni, dei pensieri o un carattere. Possiamo quindi dire che “Guglielmo” è solo un nome sfruttato da Goethe per far sì che il romanzo potesse essere scritto in forma epistolare. Questa modalità di scrittura è molto efficace poiché è il lettore stesso a poter prendere il posto di Guglielmo sentendosi così maggiormente coinvolto nel romanzo.

I dolori del giovane Werther: analisi dei personaggi del romanzo di Goethe


DOLORI DEL GIOVANE WERTHER: RIASSUNTO

Trama. I dolori del giovane Werther è un romanzo epistolare scritto da Goethe. Werther, il protagonista, era solito scrivere molte lettere al proprio amico Guglielmo ed è proprio per mezzo di queste che, Goethe, ci narra le sue vicende e ci fa conoscere la sua personalità. Werther era un giovane sognatore molto colto che intraprese svariati viaggi. Durante uno di questi, conobbe Lotte: una ragazza dolce e premurosa,dalla straordinaria bellezza e dall’incedere elegante. Werther, la conobbe durante un ballo e, pur essendo stato informato che questa era promessa in sposa al giovane funzionario Alberto, il quale era in viaggio, volle conoscerla meglio. Iniziarono così le frequenti visite di Werther che, quotidianamente, si recava in casa di Lotte e che, a lungo andare,finì per innamorarsi di lei. Il giovane si illuse di poterla avere fin quando Alberto non tornò e Werther iniziò a soffrire.
Nonostante avrebbe dovuto odiare Alberto, con lui instaurò una vera amicizia spesso però ostacolata dalle loro personalità che erano opposte: Werther era infatti un sognatore mentre Alberto era certamente più realistico cosa che spesso lo portava ad essere freddo nei confronti di Lotte, accrescendo il dolore di Werther che sapeva di poterla amare maggiormente. Nonostante ciò, la giovane era ormai promessa in sposa e Werther, decise di allontanarsi da lei. Iniziò così la carriera di diplomatico in un’altra città ma, insoddisfatto e sentendo costantemente la mancanza di Lotte, decise di tornare indietro.

I dolori del giovane Werther: riassunto dettagliato


RIASSUNTO DETTAGLIATO I DOLORI DEL GIOVANE WERTHER

Quando andò a far visita all’amata la trovò moglie di Alberto così, i rapporti tra i due uomini, divennero via via più aspri. Werther era confuso, a volte si illudeva che Lotte lo amasse, altre credeva che provasse solo pietà per lui e che avrebbe preferito non rivederlo più. In verità, la ragazza, teneva molto all’amico ma, stimava e amava il marito per volere del quale chiese a Werther di non farle più visita. Il giovane, straziato da questa richiesta, prese l’estrema decisione, quella di morire. Andò quindi per l’ultima volta da Lotte, la abbracciò, la baciò, quella pianse, lo cacciò e il giovane le disse addio. In seguito Werther, mandò il proprio servo da Alberto, il quale possedeva alcune pistole, per chiedergliele in prestito e quello acconsentì. Lotte stessa, timorosa e tremante, consegnò le pistole al servitore ignaro di tutto. Werther, di notte, terminò di scrivere la propria lettera d’addio a Lotte. Fatto ciò, si sparò alla tempia, sopra l’occhio destro.

I dolori del giovane Werther: analisi del testo


I DOLORI DEL GIOVANE WERTHER: COMMENTO PERSONALE

Commento. I dolori del giovane Werther è un romanzo che coinvolge particolarmente il lettore. Questo probabilmente, avviene grazie alla sua forma epistolare che fa sì che chiunque lo legga si senta il destinatario delle lettere di Werther, immedesimandosi maggiormente nella vicenda. Si dice infatti che il romanzo diede origine ad un fenomeno chiamato "febbre di Werther”. Questo consisteva nel fatto che, in molti giovani, iniziarono a vestirsi come il protagonista del romanzo ed inoltre, si ipotizza che, oltre duemila persone si siano suicidate dopo aver letto questo libro. Goethe è capace tramite quest’opera di mostrarci svariati tipi di essere umano.