Fahrenheit 451: scheda libro di Bradbury

Appunto inviato da ernestogianardi
/5

Scheda libro di Fahrenheit 451: narratore, messaggio, tematiche, personaggi, riassunto, stile e linguaggio del romanzo di fantascienza scritto da Ray Bradbury (5 pagine formato doc)

FAHRENHEIT 451 SCHEDA LIBRO

Titolo: Fahrenheit 451
Autore: Ray Bradbury
Cenni biografici: Ray Bradbury nasce nel 1920 a Wauvegan, Illinois.

Suo padre è un operaio elettrico, sua madre una casalinga di origine svedese. Lo scrittore trascorre i primi anni nel Midwest ma nel 1934 il padre, disoccupato, come tanti all’epoca della Grande Depressione, decide di trasferirsi a Los Angeles per trovare lavoro. A contatto con l’ambiente californiano Bradbury scopre il mondo degli appassionati di fantascienza.
Fin da ragazzo è entusiasta delle molte riviste popolari del settore. Nel 1939 redige una sua rivistina di fantascienza, “Futuria Fantasia”.
Pubblica il primo racconto alla fine del 1941 su alcune note riviste fantascientifiche.
Negli anni quaranta Bradbury conosce Brackett, scrittore di gialli, fantascienza e sceneggiature cinematografiche.
Nel 1947 i migliori racconti neri di Bradbury appaiono in una antologia.
Nel 1950 escono in volume le “Cronache Marziane”, il successo è strepitoso e nel 1973 ne esce una versione leggermente ampliata. “Fahrenheit 451” esce nel 1951 sulla rivista “Galaxi” e nel 1953 in volume. Altre opere importanti sono “L’estate Incantata” (1957), “Il popolo d’Autunno” (1962) e “Morte a Venice” (1986), un ambizioso romanzo giallo. Sebbene a partire dalla fine degli anni ‘50 la produzione narrativa di Bradbury si è rarefatta, la sua attività è continuata in campo cinematografico, teatrale e poetico. Per Huston ha scritto la sceneggiatura del celebre “Moby Dick” con Gregory Peck.

Fahrenheit 451: scheda libro

FAHRENHEIT 451 MESSAGGIO

RACCORDO: Il libro è stato scritto nel febbraio 1951 con il titolo originale “The fireman the galaxy science fiction”; appartiene al genere fantascientifico, è ambientato in un ipotetico futuro e tratta il tema dell’alienazione dalla realtà.

RIASSUNTO: Il protagonista della vicenda è un pompiere o meglio un incendiario, Guy Montag, che vive in una società in cui i libri sono illegali e coloro che li possiedono sono considerati sovversivi: il reato viene punito con l’incendio della propria casa e con l’arresto. I libri infatti rendono la gente infelice ed è il compito del pompiere bruciarli per permettere alla tecnologia dell’intrattenimento (tv, pubblicità) di dominare. La vita di Montag è sconvolta dall’incontro con una ragazza, Clarisse Mc Clellan, sua vicina di casa, che ama il contatto con la gente e lo fa riflettere sui valori di quella società; lei rappresenta la gioventù che ha il desiderio di cambiare vita, desiderio che però viene stroncato con la sua morte. Montag non può distogliere il pensiero da lei e una domanda che gli ha rivolto lo tormenta e lo turba: “sei felice?”.

Fahrenheit 451 di Bradbury: scheda libro

FAHRENHEIT 451 NARRATORE

Egli decide quindi di sottrarre alcuni libri dalle case che lui stesso incendia, raccogliendo così una certa quantità di volumi; li nasconde in un buco situato nell’aeratore della sua casa finché, quando un’anziana signora preferisce morire piuttosto che vedere i suoi libri bruciare, decide di leggerne il contenuto e di lasciare il lavoro.
Al termine del lavoro torna a casa e legge i libri nascosti insieme alla moglie che però è completamente indifferente.